Bovo si presenta allo Spezia: “Padova parentesi bellissima, ora però si apre un nuovo capitolo”

Bovo si presenta allo Spezia: “Padova parentesi bellissima, ora però si apre un nuovo capitolo”

Ecco le prime parole di Andrea Bovo da giocatore dello Spezia, dopo sei anni di Padova: “Sono un giocatore di fatica a cui piace muoversi anche senza palla – ha detto il centrocampista mestrino, presentato oggi insieme agli altri nuovi acquisti dei liguri, Sansovini e Mandorlini – direi che la mia migliore arma è il pressing, quello che salta all’occhio nel vedermi in campo. Però se c’è da impostare certo non mi tiro indietro. Padova? Una parentesi bellissima, li ringrazio per tutto quello che mi hanno dato. Da oggi però si apre un capitolo nuovo in una società sana in cui c’è tutto per fare bene, l’ideale per chi ambisce a traguardi importanti. Sentirsi dire che sono stati scelti prima uomini che giocatori fa piacere, è un attestato di stima”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy