Carabinieri in sede al Bari: acquisiti i contratti di sei ex giocatori tra cui Bentivoglio

Carabinieri in sede al Bari: acquisiti i contratti di sei ex giocatori tra cui Bentivoglio

di Redazione PadovaSport.TV

La telenovela sul calcioscommesse offre ogni giorno nuovi episodi. Come racconta “Il Corriere del Mezzogiorno”, ieri mattina i carabinieri si sono presentati nella sede del club, su mandato del pm Ciro Angelillis, per acquisire i contratti degli ex biancorossi coinvolti nelle inchiesta “Last Bet”: si tratta, come noto, di Nicola Belmonte, Andrea Masiello, Alessandro Parisi, Marco Rossi, Simone Bentivoglio e Abdelkader Ghezzal. L’acquisizione è avvenuta in seguito alla denuncia degli avvocati della società biancorossa, a quanto pare intenzionata a ipotizzare il reato di truffa a proprio danno.

Intanto, proseguono gli interrogatori. Negli ultimi giorni sono stati ascoltati alcuni dei 17 indagati. Dai colloqui, però, sembra che gli investigatori non abbiano ottenuto le rivelazioni e le confessioni sperate. Alcuni si sono avvalsi della facoltà di non rispondere, altri hanno negato di aver partecipato alle combine.

Sta di fatto che il numero delle partite su chi si stanno concentrando le attenzioni dei magistrati (almeno nove) potrebbe crescere ulteriormente. Sospetti cominciano ad accumularsi, per esempio, anche su Cesena-Bari del 17 aprile scorso, finita 1-0 per i bianconeri. Novità rilevanti, in ogni caso, potrebbero arrivare domani quando Stefano Palazzi, procuratore federale, interrogherà Filippo Carobbio. Staremo a vedere cosa ne verrà fuori.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy