Carpi-Padova, oggi assemblea di Lega per il cambio del regolamento. E c’è il nodo portieri

Carpi-Padova, oggi assemblea di Lega per il cambio del regolamento. E c’è il nodo portieri

Commenta per primo!

Carpi-Padova, oggi forse l’ultimo atto. Dopo aver fissato la data della prosecuzione (11 marzo), sarà l’assemblea di Lega a decidere la forma. Non è ancora chiaro, infatti, con che organico il Padova potrà giocare contro gli emiliani, visto che si proseguirà una partita interrotta lo scorso 31 agosto, con una rosa completamente diversa da quella attuale, stravolta dalla fine del mercato estivo e da quello invernale. Proprio oggi, infatti, è in programma l’assemblea della Lega di serie B a Milano, dove verrà vagliato anche il cambio di regolamento, che al momento imporrebbe alle due società di scendere in campo solo con i giocatori tesserati all’epoca. L’ipotesi più probabile è che venga permesso a entrambe le squadre di poter schierare anche i calciatori acquistati successivamente, tranne quelli che il 31 agosto indossavano la casacca opposta. E non sono pochi visto che nelle fila del Padova militavano ancora Legati, Colombi e Mbakogu, tesserati ora con il Carpi. Il percorso inverso, invece, è stato fatto da Nocchi. Ecco perché è di fondamentale importanza che Mazzoni recuperi in tempo per martedì 11, altrimenti il Padova, non potendo disporre di Nocchi, sarebbe costretto a schierare il portiere della Primavera Murano.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy