Cestaro a ruota libera: “Mi chiedono 2,5 milioni di anticipo ma non li ho. Il Padova si può salvare se la Lega posticipa le scadenze. Valentini? àˆ l’anima nera, ne ha fatte di ogni…”

Cestaro a ruota libera: “Mi chiedono 2,5 milioni di anticipo ma non li ho. Il Padova si può salvare se la Lega posticipa le scadenze. Valentini? àˆ l’anima nera, ne ha fatte di ogni…”

19.00: Cestaro lascia la sede di Schio dell’Associazione Industriali di Vicenza facendoci capire che si impegnerà a fondo per salvare il Padova, il cui fallimento sarebbe “da spararsi in fronte (testualmente)”. Staremo a vedere, a partire dall’incontro in programma domani a Padova con il sindaco Bitonci.

18.55: Ancora Cestaro ai nostri microfoni: “Non c’è mai stata sintonia con Penocchio, ancora meno con quel Valentini che è l’anima nera… Ne ha fatte di ogni! Bastava che tenessero parte dei giocatori che c’erano e invece… Stasera mi chiamano gli avvocati di Penocchio e mi fanno sapere se sarà possibile guadagnare ancora tempo, serve che la Lega procrastini le scadenze. Mi hanno chiesto un anticipo della sponsorizzazione ma io davvero non li ho… Bitonci? Adesso lo chiamo, dovremmo vederci domani e poi vi farò sapere. Mi hanno creato molto disagi e problemi (riferito alla nuova proprietà) perché adesso molti dicono che è colpa di Cestaro. La Finanza? Che indaghi pure da noi, non troveranno niente. Pentito della frase Vi lascio in buone mani? Oddio,  dalla presentazione fatta con commercialisti e avvocati mi sembrava un’altra cosa, poi ho capito l’andazzo quando mi hanno proibito ad esempio di parlare al microfono dello stadio… “. [Video integrale sulla nostra pagina facebook, clicca QUI]

18.50: Al termine del convegno avviciniamo ancora il presidente Cestaro che spara a zero contro Andrea Valentini e spiega come l’attuale proprietà abbia chiesto 2,5 milioni di anticipo della prossima sponsorizzazione: “Ma io non li ho, davvero, e poi se glieli dò? A che pro? Se ci fosse un progetto… A breve video e testo integrale dell’ultima parte delle dichiarazioni diCestaro  rilasciate durante il convegno di Schio.

18.00: Il convegno sta per terminare, Cestaro ha parlato della sua esperienza nel basket, tirando qualche frecciata al mondo del calcio (“Là fuori – ha detto – ci sono giornalisti che mi stanno aspettando. Vogliono sapere del Padova, mi sono già dissanguato abbastanza, sono scappato via…”). Parola adesso al presidente del CONI Malagò. Al termine, cercheremo nuovamente di avvicinare Cestaro. Intanto dall’ufficio stampa del sindaco Bitonci ci fanno sapere che domani in agenda non è previsto un incontro con Cestaro. Vi ricordiamo che foto e video interviste sono disponibili in esclusiva sulla nostra pagina facebook.

16.30: Ecco le principali dichiarazioni di Cestaro: “Se qualcuno ha iscritto la società vuol dire che un motivo ci sarà. Il buco lasciato? Siete tutti ragionieri e commercialisti e il calcio è una cosa diversa, parliamo di calcio. È una cosa che mi fa talmente schifo che dico a Padova non ci andrò più neanche con l’oro in mano. È uscito di tutto e di più. Deve venire la Finanza? Che venga non ho problemi. Sono cose fuori dal mondo. Finirà questo momento dopo capirò io come comportarmi con parecchia gente e stavolta con cattiveria. Non ce l’ho con l’attuale proprietà. Non c’entra niente. Farò questo incontro con il sindaco Bitonci domani e con l’attuale proprietà. Io sento cos’hanno da dire poi però mi chiedono sempre questi (gesto dei soldi con la mano), ragazzi proprio non esiste. Non c’è nessuno che oggi sia in grado di fare questa operazione. Si può chiedere alla Lega di procrastinare i termini, ma la Lega non l’ha mai fatto con nessuno. Servono garanzie e l’aiuto di qualche amico, che bisogna fare santo…

16.22: Prime importanti dichiarazioni di Cestaro rilasciate in esclusiva ai giornalisti presenti (PadovaSport, Telenuovo, il Mattino), ascolta il video integrale sulla nostra pagina facebook e qui in basso. Cestaro, visibilmente sorpreso e imbarazzato per la presenza della stampa padovana ha dichiarato: “Quando finirà questa storia sarò molto cattivo con chi so io”. A breve il resto delle dichiarazioni.

16.00: Alla Tavola Rotonda saranno presenti, tra gli altri, anche il presidente del Coni Malagò è l’ex campionessa di atletica leggera Sara Simeoni. Cestaro parlerà dei suoi 30 anni alla presidenza del club scledense di basket femminile.

15.30: Intanto è arrivata notizia che la documentazione (incompleta) per l’iscrizione al campionato é stata presentata.

15.00: Alle 16.30, nella sede di Schio dell’Associazione Industriali di Vicenza, Marcello Cestaro parteciperà al dibattito dal titolo “Impresa e sport: un valore che crea valore”, organizzato in collaborazione con Confindustria Veneto. Presente anche la stampa padovana: si cercherà di far parlare Cestaro sulla situazione del Padova. Foto e video in tempo reale sulla nostra pagina facebook. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy