Ciclone Ardemagni su Padova. Tifosi biancoscudati: “Chiarisca subito quel gesto”. Tifosi granata: “Traditore”

Ciclone Ardemagni su Padova. Tifosi biancoscudati: “Chiarisca subito quel gesto”. Tifosi granata: “Traditore”

Commenta per primo!

Il Padova ha scelto: spetterà a Matteo Ardemagni il difficile compito di sostituire bomber Succi. La trattativa è giunta a buon fine nel tardo pomeriggio di oggi, dopo un incontro tra il ds dell’Atalanta Gabriele Zamagna, Rino Foschi e il procuratore del giocatore. Ardemagni, dopo il grave infortunio di Succi nella partita contro il Novara, era diventato un obiettivo del Padova insieme ad altri nomi quali Immobile (che poi ha firmato con il Grosseto) e Possanzini del Brescia. Questi i dettagli dell’operazione: prestito gratuito fino a giugno con possibilità di riscattare la metà del cartellino a un prezzo già fissato di 1,9 milioni.

Il nome di Ardemagni accostato al Padova aveva già nei giorni scorsi provocato reazioni contrastanti tra la tifoseria biancoscudata. Il centravanti milanese infatti nella scorsa stagione, prima di passare all’Atalanta, è stato forse il principale protagonista della storica cavalcata del Cittadella, terminata con la conquista del play-off, con ventidue reti realizzate. Una militanza scomoda per qualcuno a cui si aggiunge il beffardo gesto del “4” sventolato sotto gli occhi dei tifosi padovani, nella sfortunata trasferta di Bergamo di ottobre. Ma il passaggio di Ardemagni sulla sponda biancoscudata non divide solo i tifosi del Padova: anche a Cittadella molti supporters non hanno gradito il cambio di maglia dell’attaccante. “Traditore, mercenario” sono alcuni degli epiteti lanciati sui forum on-line dedicati al tifo granata. Insomma un colpo di mercato importante per il Padova, che sta già facendo però molto discutere. Bandiera granata o meno, l’acquisto di Ardemagni rappresenta comunque un segnale importante da parte della dirigenza biancoscudata. La volontà di proseguire il cammino verso i play-off è ancora forte, nonostante il k.o. di Re Davide.

La presentazione del giocatore dovrebbe essere fissata tra domani e venerdì. Ci sono buone possibilità che Ardemagni possa scendere in campo già sabato contro il Modena all’Euganeo.

Guarda lo show di Ardemagni contro il Crotone, in una delle sue ultime partite a Cittadella:

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy