Clamoroso: Bacinovic al Padova! Prestito con diritto di riscatto della metà , domani mattina le visite mediche

Clamoroso: Bacinovic al Padova! Prestito con diritto di riscatto della metà , domani mattina le visite mediche

Colpo a sorpresa di Rino Foschi. Aggiornamenti in tempo reale

Commenta per primo!

Armin Bacinovic è pronto a trasferirsi al Padova. A sorpresa il centrocampista del Palermo, che era seguito con grande interesse della Fiorentina, nella giornata di domani firmerà – secondo quanto rivelato da Sky Sport 24 – per la società del direttore sportivo Rino Foschi. A prevalere sarebbe stata la volontà del centrocampista rosanero che vuole giocare con continuità per la prospettiva europei. Il giocatore, che avrebbe già salutato i suoi compagni oggi al termine dell’allenamento sostenuto dal Palermo al “Renzo Barbera”, arriva con la formula del prestito con diritto di riscatto della metà. Domani mattina le visite mediche a Padova.

23.45: Foschi e Bacinovic saranno a Padova tra pochissimo! Ancora una volta il ds “ospiterà” nel suo albergo, il Plaza, un nuovo acquisto.

23.42: Altre indiscrezioni sull’affare Bacinovic: Foschi gli ha promesso un posto da titolare.

23.30: Foschi sponsorizza anche Milanetto al Palermo, sempre tramite i microfoni di Mediagol. “Uno come lui farebbe comodo ai rosanero” ha detto, aggiungendo che tra le squadre interessate all’ex capitano del Genoa c’è anche il Siena.

22.00: Sveliamo un piccolo segreto a tutti i lettori di PadovaSport: Bacinovic arriverà questa sera tardi a Padova (atterra a Venezia da Palermo), e domani mattina sosterrà le visite mediche. Questa notte alloggerà molto probabilmente in centro al Plaza”.

21.59: Foschi darebbe Italiano al Palermo, queste le dichiarazioni del ds a Mediagol: “E’ un ragazzo (Italiano, ndr) che ha grandissimi legami con la Sicilia, che è la sua terra pur non essendoci nato. Ha casa e famiglia nel trapanese e quando con lui parliamo di Palermo, per tutto quello che gli racconto della mia lunga esperienza in rosanero, diventa matto – ha raccontato Foschi – è sempre stato il sogno della sua vita giocare nel Palermo, per cui non è un mistero che in rosanero verrebbe di corsa e anche in bicicletta o a piedi! Per farvi capire cosa rappresenta per lui questa possibilità, vi faccio l’esempio di Giovanni Tedesco. Lui mi ricorda per entusiasmo Giovanni che quando lo chiamai per venire e giocava nel Genoa quasi non riusciva a crederci. Ecco, Italiano sarebbe un affare alla Tedesco per intenderci. Ma la valutazione finale non spetta né a lui, né tantomeno a me. Sarà il Palermo a farle, io non mi permetto di entrare nel merito. Posso soltanto dire che ci sarebbe la disponibilità a parlarne”.

21.15: Arrivano ulteriori conferme sull’arrivo domani a Padova di Bacinovic. Il giocatore potrebbe addirittura esordire lunedì sera contro la Reggina, vista l’assenza per infortunio di Italiano e Milanetto.

20.30: Ci sentiamo di escludere la cessione di Milanetto al Palermo. Secondo fonti palermitane, Foschi e Zamparini avevano parlato di un possibile passaggio del centrocampista in rosanero qualche settimana fa. Il Palermo ha poi virato su Donati. Una cosa è certa: l’arrivo di Bacinovic, che occupa lo stesso ruolo di Italiano e Milanetto, è il preludio alla partenza di uno dei due attuali registi biancoscudati. Queste le percentuali al momento: Milanetto 90%, Italiano 10%.

20.22: Emergono i retroscena piano piano: Bacinovic avrebbe sentito telefonicamente Lazarevic, suo compagno in Nazionale. Dejan avrebbe contribuito a convincere il centrocampista del Palermo.

20.20: Secondo il portale siciliano Mediagol, Bacinovic avrebbe accettato subito Padova per la volontà dello stesso di rimettersi in gioco lontano dalla Sicilia (dove non ha avvertito la stessa fiducia dopo l´addio di Rossi, ndr) giocando da titolare per non perdere il posto in Nazionale. Inoltre, geograficamente il trasferimento in Veneto lo “avvicina” alla sua Slovenia. Bacinovic è rimasto affascinato dal progetto tecnico ed ambizioso del club diretto dall´ex ds rosa, Rino Foschi. In più, il suo ambientamento in squadra sarà agevolato dalla presenza di un´altra “mini-colonia” slovena. In biancorosso, infatti, militano i giovani esterni di centrocampo Dejan Lazarevic ed Enej Jelenic.

AGGIORNAMENTO 20.15: Il trasferimento di Bacinovic al Padova dovrebbe essere formalizzato nel giro di 24-48 ore. Prima della sfida tra Palermo e Genoa, lo sloveno sarà già a tutti gli effetti un nuovo giocatore dei biancorossi. L´affare verrà definito personalmente dal presidente Zamparini, che incontrerà l´agente di Bacinovic probabilmente già domani.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy