Dal Canto: “Incontriamo una squadra spregiudicata e forte fisicamente”

Dal Canto: “Incontriamo una squadra spregiudicata e forte fisicamente”

Commenta per primo!

Ecco mister Dal Canto alla vigilia della delicata sfida contro la Juve Stabia. L’allenatore del Padova ha grande rispetto per il prossimo avversario: “Domani incontriamo una squadra che avrebbe 19 punti senza penalizzazione, quindi con un rendimento ottimo. Loro son forti fisicamente e riescono a stare corti oltretutto sono spregiudicati. Dobbiamo pensare al Varese, questa partita mi ricorda tanto quella trasferta. Conosco bene Braglia che ho avuto a Catanzaro da giocatore, e ho grande stima di lui. E’ una buona squadra che annovera giocatori che hanno già giocato in serie B a buoni livelli, ma noi giochiamo in casa. L’importante è muovere la classifica!”. La situazione degli infortunati e le probabili scelte: “Marcolini non lo recuperiamo fino a lunedì e Portin ci mancherà per un po’. In più Trevisan viene da 32 giorni di completa inattività, quindi magari lunedì tornerà a lavorare col gruppo ma per il pieno recupero bisogna vedere. E la prossima partita ci mancherà anche Donati causa nazionale, quindi rischiamo di andare a Pescara con quattro difensori contati. Potrei quindi pensare di indietreggiare Osuji quale terzino destro o mettere Franco centrale, ruolo che ha già ricoperto a Como. Ma ci penserò da lunedì”. Sul ritorno a Padova da avversari di Raimondi e Mbakogu: “Avranno voglia di farsi vedere e far capire di essere pronti per un palcoscenico come Padova, ma già riuscire a mettersi in luce con la Juve Stabia è un buonissimo banco di prova!”

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy