Di Nardo: “Annata da dimenticare. Spero queste 7 partite passino in fretta”

Di Nardo: “Annata da dimenticare. Spero queste 7 partite passino in fretta”

Le parole di Totò Di Nardo in conferenza stampa a Bresseo:

Ore 14.15: Di Nardo arriva alla casetta-stampa

Ore 14.16: “Fisicamente sto bene. Non è un bel momento per me, ne prendo atto sperando che le cose possano cambiare”

Ore 14.18: “Non mi aspettavo la scelta del mister contro il Portogruaro. Questa per me è un’annata da dimenticare e archiviare in fretta. Spero che queste sette partite passino il più velocemente possibile.”

Ore 14.20: “Non posso permettermi un’altra stagione come questa. Dal Canto? Abbiamo discusso, mi sono arrabbiato, ma è normale perché ci tenevo. Non voglio creare malumori. Come mi spiego la mia annata? Infortuni e poca fiducia”

Ore 14.25: “Frosinone? Ho lasciato un ottimo ricordo.”

Ore 14.30: “Dal Canto mi vede solo come punta centrale? Mi viene da sorridere, sono cose che vede l’allenatore. Dico solo che in tutte le squadre col tridente gli attaccanti esterni sono rapidi e brevilinei. Giocherei anche da terzino”

Ore 14.35: Arriva Marcello Cestaro

Ore 14.38: Cestaro è di poche parole: “Di Nardo va scosso.” Poi il Cavaliere si intrattiene a colloquio con De Franceschi e Sottovia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy