Empoli-Padova, le pagelle

Empoli-Padova, le pagelle

Commenta per primo!

COLOMBI 6: Respinge quel pallone sul tiro di Pucciarelli che poi ha innescato il gol del 2-1 empolese, ma è impossibile addossargli altre colpe, anzi compie almeno due parate importanti.

SANTACROCE 6: Molto bene nel primo tempo, dove annulla completamente Tavano e Maccarone.

CARINI 6: Anche per lui un inizio convincente salvo poi calare vistosamente nella ripresa sotto il profilo fisico e della concentrazione.

PERNA 6: Ci mette grinta ed esperienza, ma contro le vecchie volpi di Tavano e Maccarone non basta.

CECCARELLI 5: Contribuisce alla manovra “ariosa” e brillante del primo tempo, ma si blocca letteralmente nella seconda parte della gara, concedendo tantissimo agli avversari. 

OSUJI 6: Ancora sufficiente la sua prestazione, nonostante il naufragio totale della squadra nel secondo tempo. E’ praticamente impossibile strappargli il pallone dai piedi.

MUSACCI 6: Finche regge è autore di una prova convincente in cabina di regia

(17′ st IORI) 5,5: Entra nella ripresa per un problema di cervicale. Impalpabile il suo ingresso in campo.

AMPUERO 6,5: Meriterebbe la marcatura per quanto crea e per la caparbietà nel “cercare” la porta. Sfortunato nell’occasione della deviazione di Bassi, che respinge quasi senza accorgersene.

MODESTO 6: Il novello capitano si comporta egregiamente nel primo tempo, ma anche in questo caso c’è un limite dovuto alla condizione atletica.

(26′ st LACZKO) s.v.

FECZESIN 5: Pesante nei movimenti, ancora fuori forma e dunque inutile come centravanti.

(21′ st CIANO) s.v.

PASQUATO 6: Segna con una conclusione sporca grazie alla deviazione di un difensore, ma nel primo tempo la squadra si aggrappa a lui. Vale il discorso generale: serve concentrazione e tenuta per tutti i novanta minuti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy