Entro domani l’allenatore, il sogno è Parlato

Entro domani l’allenatore, il sogno è Parlato

Ormai ci siamo, la rosa degli allenatori candidati ad allenare il Biancoscudati Padova si sta restringendo sempre più, entro domani ci sarà l’annuncio. La nuova società ha le carte pronte anche per la richiesta di ammissione alla serie D (manca solo la firma del sindaco), poi la nuova avventura può, di fatto, prendere il via.

Ma torniamo all’allenatore: sono state vagliate numerose ipotesi, dalle low cost a quella relative ai top di categoria. Di questi ultimi fa parte sicuramente Carmine Parlato, che la scorsa stagione ha ottenuto la promozione con il Pordenone. Parlato, che in un primo momento dopo l’insediamento di De Poli come ds, sembrava fuori gioco al pari di Galderisi, è tornato prepotentemente in corsa, anche se bisognerà fare i conti con il budget economico stanziato dalla nuova proprietà per la costruzione della squadra (ricordiamo che si ripartirà da zero). Decisamente più alla portata di Bergamin e Bonetto ci sono Mario Vittadello, padovano, Massimo Storgato, ex Primavera biancoscudata e Gianfranco Fonti: ma tutti e tre non sembrano accendere troppo l’entusiasmo della dirigenza. Ci sono anche altre due piste top-secret, due allenatori i cui nomi ancora non sono usciti allo scoperto. Ancora qualche ora e sapremo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy