ESCLUSIVA, El Shaarawy chiama PadovaSport: “Il Gazzettino non si doveva permettere, io amo il Padova!”

ESCLUSIVA, El Shaarawy chiama PadovaSport: “Il Gazzettino non si doveva permettere, io amo il Padova!”

Commenta per primo!

Stephan El Shaarawy, dopo l’articolo di Andrea Miola uscito sul Gazzettino in cui il collega lo accusava di essersi rifiutato di parlare del proprio passato, ha voluto chiarire la sua posizione tramite il nostro sito. Questa mattina Stephan ci ha chiamati pregandoci di rivelare ai tifosi quanto è accaduto veramente.

“Martedì Miola mi ha scritto un sms chiedendomi di potermi intervistare. –spiega il Faraone- L’addetto stampa gli ha dato l’ok ma io in quel momento stavo pranzando velocemente perchè dovevo scappare al Milan Store con Franco Baresi per firmare autografi con i tifosi. Così ho riferito a Giorgia (giornalista dell’ufficio stampa, ndr) che chiedesse a Miola di accordarci per fare l’intervista in un altro momento con calma. Di tutta risposta ho ricevuto un sms del giornalista del Gazzettino in cui mi manifestava la sua delusione, avvisandomi che anche i tifosi del Padova ne sarebbero rimasti delusi. Per evitare polemiche non gli ho risposto. ma ci sono rimasto male. E’ per questo che ho deciso di chiamare voi di PadovaSport che mi avete sempre supportato per far sapere ai tifosi che saranno sempre nel mio cuore. Altrimenti perchè al primo giorno a Milanello avrei indossato una sciarpa del Padova? Miola mi ha messo in bocca parole che non ho mai detto, e non si doveva permettere. Tutto questo è ridicolo. Io amo il Padova e i tifosi biancoscudati. Sento ancora i vecchi compagni e avevo cercato di organizzarmi per venire a vedere la partita contro il Brescia, ma poi purtroppo non ce l’ho fatta. Anche stasera avrei tanto voluto andare a Varese, in quello stadio dove segnai una doppietta importantissima che mi è rimasta nel cuore, ma sono impegnato con gli allenamenti. Ma ogni volta che gioca il Padova mi compro la partita su Sky e non mi perdo un minuto della gara. Chi mi conosce sa che non potrei mai aver rifiutato di parlare del mio passato biancoscudato. Quel passato è parte di me. Io tiferò sempre per il Padova!”

La dedica del Faraone ai tifosi biancoscudati, dopo la firma con il Milan:

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy