Farias come Ulisse: a Padova fino a giugno nonostante le sirene…

Farias come Ulisse: a Padova fino a giugno nonostante le sirene…

Farias come Ulisse, pronto a legarsi al palo pur di non ascoltare il canto delle sirene ammaliatrici sul mercato di gennaio. Il brasiliano, che nonostante una già lunga gavetta è ancora giovanissimo (classe ’90), sta mostrando tutto il suo enorme potenziale in questa stagione a Padova (8 gol attivo, e numerosi assist vincenti), inevitabili dunque le voci di mercato sempre più insistenti negli ultimi giorni. Ma il folletto di Sorocaba ha confidato agli amici più stretti di trovarsi benissimo all’ombra del Santo e di voler assolutamente concludere la sua stagione in biancoscudato, per poi spiccare il salto l’anno prossimo. Le sue giocate e i suoi gol spettacolari hanno elevato il numero 10 al rango di eccellente intruso in questa serie B, che meriterebbe altra categoria ma non altra platea. Padova infatti lo sta apprezzando ed esaltando. Meglio forse sei mesi da comprimario davanti al pubblico clivense? Farias deve averci pensato per un attimo, scartando subito l’ipotesi….

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy