FINALE Coppa Italia Serie D, Atletico San Paolo-Padova 1-2 (29′ Masiero, 35′ Pittarello, 40′ Segato)

FINALE Coppa Italia Serie D, Atletico San Paolo-Padova 1-2 (29′ Masiero, 35′ Pittarello, 40′ Segato)

Commenta per primo!

Segui con noi in tempo reale, a partire dalle 20.15, Atletico San Paolo-Padova, gara valevole per i trentaduesimi di finale della Coppa Italia di Serie D 2014-2015, in diretta dallo Stadio Euganeo.

In caso di parità al termine dei 90′ regolamentari, si procederà direttamente con i calci di rigore.

La squadra che otterrà la qualificazione, affronterà la vincente del match tra Romagna Centro ed Almajuventus Fano.

Atletico San Paolo (3-5-2): Savi; Milani, Caco, Fornasier (74′ Gomiero); Longhi, Masiero, Benucci (74′ Guariento), Sambugaro, Gusella (90′ Zanetti); Rebecca, Marcolin. A disposizione: Rosiglioni, Villatora, Cardo, Sambo, Barbin, Antonelli. Allenatore: Longhi.

Padova (4-2-3-1): Petkovic; Dionisi, Thomassen, Sentinelli, Russo (61′ Degrassi) ; Segato, Nichele; Ilari, Bedin (75′ Cunico), Busetto (55′ Montinaro); Pittarello. A disposizione: Vanzato, Bragagnolo, Formigoni, Niccolini, Mazzocco, Ferretti. Allenatore: Parlato.

Arbitro: Tursi di Valdarno (assistenti Saivano e Nuzzi).

Note: Ammoniti Bedin, Nichele. Spettatori: 1411

 

SECONDO TEMPO:

93′ Triplice fischio da parte di Tursi. Quarta vittoria su quattro partite stagionali per il Padova, apparso anche questa sera più in palla e tecnicamente superiore rispetto agli avversari. Esce comunque a testa alta l’Atletico San Paolo, che ha fatto il possibile per arginare l’undici di Carmine Parlato. Migliori in campo, gli autori delle due marcature biancoscudate: Pittarello e Segato, ma non solo per via delle reti realizzate. Avversario nei sedicesimi di finale, il 15 ottobre, sarà l’Almajuventus Fano, uscita vittoriosa dal match contro il Romagna Centro.

90′ Tre minuti di recupero.

90′ Terzo ed ultimo cambio sanpaolino: fuori Gusella, dentro Zanetti.

88′ Conclusione di Ilari dal limite dell’area: palla alta sopra la traversa della porta difesa da Savi.

85′ Marcolin cerca la conclusione a giro, ma Petkovic respinge in bello stile.

83′ Staffilata di Cunico da oltre venti metri: pallone deviato e calcio d’angolo.

79′ Pittarello prova a chiudere la partita, ma Savi è attento sulla conclusione dell’attaccante biancoscudato e respinge “alla Garella”.

75′ Ultimo cambio biancoscudato: fuori Bedin, dentro Cunico.

74′ Doppio cambio per il San Paolo: Guariento e Gomiero fanno il loro ingresso in campo al posto di Benucci e Fornasier.

71′ Indecisione in fase di uscita alta sugli sviluppi di un corner da parte di Savi che rischia di costare caro ai suoi, che però riescono ad allontanare il pericolo.

69′ Il San Paolo cerca di portarsi in zona d’attacco, ma ogni azione viene murata dalla retroguardia biancoscudata.

65′ Il Padova cerca di gestire il vantaggio senza scoprirsi troppo in attacco ed affidandosi in fase offensiva alle geometrie di Segato ed alla rapidità di Ilari e Pittarello.

61′ Secondo cambio biancoscudato: ad un claudicante Jenny Russo subentra Degrassi.

56′ Occasione San Paolo: Rebecca cerca il tocco per Marcolin, che però non riesce a ribadire in rete da pochi passi il servizio del compagno.

55′ Primo cambio della partita: tra le fila dei Biancoscudati Padova fa il suo ingresso in campo Montinaro, che subentra al posto di Busetto.

50′ Punizione in favore del San Paolo battuta da Rebecca, servizio al centro dell’area in direzione di Caco, che riesce a spizzare il pallone senza però impensierire Petkovic.

48′ Pittarello cade in area di rigore avversaria e reclama il rigore. L’arbitro, però, non è dello stesso avviso.

46′ Squadre nuovamente in campo, palla al Padova.

PRIMO TEMPO:

45’+2′: Duplice fischio da parte di Tursi. Squadre negli spogliatoi sul risultato di 2 a 1 in favore dei Biancoscudati. Vantaggio tutto sommato meritato per gli uomini di Parlato, che hanno tenuto in mano il pallino del gioco per gran parte dei primi quarantacinque minuti costringendo il San Paolo sulla difensiva.

45′ Due minuti di recupero.

44′ Pittarello cerca l’azione personale nell’area di rigore avversaria, ma la retroguardia gialloblù allontana in calcio d’angolo.

40′ GOL DEL PADOVA! Ottima iniziativa sulla destra da parte di Bedin, servizio rasoterra in direzione di Pittarello che, dal cuore dell’area di rigore, scarica per l’ accorrente Segato che, dal limite dell’area, angola con precisione alla destra di Savi.

35′ GOL DEL PADOVA! Pronta risposta dei Biancoscudati Padova al vantaggio del San Paolo: Busetto è abile a raccogliere un pallone vacante in area di rigore anticipando il portiere avversario ed a crossare in direzione di Pittarello che, a porta sguarnita, non ha difficoltà a pareggiare i conti.

29′ GOL DEL SAN PAOLO! Azione di contropiede da parte degli uomini di Longhi, Gusella mette in mezzo dalla sinistra ed il suo invito viene trasformato in oro da Masiero che insacca con freddezza da posizione angolata alle spalle di Petkovic.

26′ Buona iniziativa da parte di Pittarello che, braccato da due difensori avversari, riesce a girarsi ed a concludere in porta. Il suo tiro però risulta centrale e viene controllato agevolmente da Savi.

25′ Ritmi di gioco assai bassi in questo primo quarto di gara.

24′ Cross di Nichele direttamente da rimessa laterale, Savi controlla senza difficoltà.

20′ Pittarello non riesce ad intervenire di testa sugli sviluppi di un calcio di punizione dalle retrovie battuto da Segato.

17′ Cross di Gusella in direzione di Marcolin, ma il giocatore sanpaolino riesce solamente a sfiorare la sfera, che termina sul fondo.

15′ Il Padova prende in mano il pallino del gioco cercando il possesso-palla.

14′ Lancio dalla destra in direzione di Pittarello, ma Savi fa buona guardia intervenendo di piede.

10′ Primi dieci minuti di studio da parte delle due squadre. La palla staziona nelle zone centrali del campo.

5′ Dionisi tenta il traversone dalla linea di fondo, ma a raccogliere il pallone non ci sono maglie biancoscudate.

1′ Partiti! Palla al San Paolo.

PREPARTITA:

Squadre in campo.

Ottima affluenza di pubblico da parte della Tribuna Fattori.

Come da previsioni, Mister Parlato effettua un discreto turnover, lasciando in panchina elementi cardine della squadra titolare come Degrassi, Mazzocco, Cunico e Ferretti, questa sera sostituito dal giovane Pittarello (partita dell’ex per lui). Esordio da titolare per l’ultimo acquisto Matteo Nichele. Solamente tribuna invece per Elia Bruzzi e Sebastiano Aperi. Curiosa ed inaspettata la posizione del terzino destro Fabio Busetto, schierato nella linea a tre a supporto di Pittarello in compagnia di Bedin ed Ilari.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy