Finale: Novara-Padova 3-1, poche e confuse idee per i biancoscudati. Il “Piola” rimane maledetto

Finale: Novara-Padova 3-1, poche e confuse idee per i biancoscudati. Il “Piola” rimane maledetto

Commenta per primo!

NOVARA  3

PADOVA  1

 

NOVARA (4-3-1-2): Bardi; Del Prete, Perticone, Ludi, Alhassan; Marianini, Buzzegoli, Pesce; Lepiller, Mehmeti, Gonzalez.

A disp.: Kosicky, Ghiringhelli, Barusso, Motta, Lazzari, Baclet.

All.: Aglietti

 

PADOVA (3-5-2): Anania; Legati, Feltscher, Trevisan; Rispoli, Nwankwo, Ze’ Eduardo, De Vitis, Renzetti; Farias; Cutolo.

A disp.: Silvestri, Cionek, Franco, Piccinni, Gallozzi, Jelenic, Granoche.

All.: Pea

 

ARBITRO: Velotto di Grosseto

RETI: 23’pt Gonzalez, 34′ Lepiller, 37′ Zé Eduardo, 42′ Gonzalez

 

PRIMO TEMPO

Sole e gelo al Piola di Novara. Al 3′ sono gli azzurri ad avere la prima occasione da gol, con Gonzalez che trova il palo alla destra di Anania. Il portiere biancoscudato, qualche minuto dopo, è oggetto di insulti (per via del suo trascorso tra le fila della Pro Patria) da parte degli ultras di casa. All’11 altra ghiotta chance per il Novara con Marianini, ma Anania lo anticipa di un soffio. Al 15′ entrata fallosa di Feltscher su Mehmeti, il direttore di gara ammonisce il difensore scudato. La punizione concessa al Novara viene battuta da Buzzegoli, che trova l’incrocio dei pali. Novara arrembante. Al 18′ ancora azzurri con Gonzalez che calcia dalla distanza, Anania si tuffa e salva la propria porta. Al 20′ si fa vedere il Padova con una triangolazione Farias-Zé Eduardo-Cutolo: il potente sinistro del napoletano fa la barba al palo. Al 23′ vantaggio del Novara: Anania dice no al primo assalto di Gonzalez, ma sulla ribattuta l’attaccante azzurro mette a segno il gol dell’1-0. Al 28′ ci prova Cutolo ma Bardi ci mette una pezza. Al 30′ fallo di Rispoli su Pesce, giallo per il difensore. Al 32′ diagonale insidioso di Marianini deviato in corner da Anania. Al 34′ il Novara raddoppia con un gran gol di Lepiller da 30metri. Risponde al 37′ il Padova con Zé Eduardo che batte a rete dopo un’improbabile sforbiciata di Rispoli andata a vuoto. Al 42′ il Padova controlla male un pallone e ne approfitta Gonzalez con un tiro a girare che si insacca sotto l’incrocio . 3-1 

 

SECONDO TEMPO

Pea lascia negli spogliatoi Zé Eduardo e manda in campo Raimondi. Il Novara pare essersi un po’ adagiato in questo inizio di ripresa, il Padova cerca di recuperare lo svantaggio, ma non ci sono azioni patticolarmente degne di nota. Al 16′ cambio per il Novara: esce Lepiller, entra l’ex biancoscudato Lazzari. Al 23′ fuori Buzzegoli, dentro Barusso. Alla mezz’ora Pea sostituisce Farias con Granoche, Aglietti inserisce Rubino per Mehmeti. Secondo tempo privo di emozioni e di palle gol. Al 43′ fuori De Vitis, dentro Gallozzi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy