FINALE Padova-Altovicentino 1-1 (42′ Gambino, 53′ Zubin)

FINALE Padova-Altovicentino 1-1 (42′ Gambino, 53′ Zubin)

Segui con noi in tempo reale, a partire dalle ore 14.45, Padova-Altovicentino, gara valevole per il trentaquattresimo (ed ultimo) turno del Girone C della Serie D 2014-2015, in diretta dallo Stadio Euganeo.

 

Padova (4-2-3-1): Petkovic; Bortot, Niccolini, Sentinelli, Salvadori; Mazzocco (72′ Fenati), Nichele; Ilari (46′ Dionisi), Cunico, Petrilli (46′ Amirante); Zubin. A disposizione: Cicioni, Thomassen, Dionisi, Busetto, Degrassi, Segato, Lanzotti, Amirante. Allenatore: Parlato.

Altovicentino: (4-4-2): Logofatu; Gritti, Bertozzini, Di Girolamo, Kicaj (73′ Bertinetti); Nchamayono, Pozza, Pignat (71′ Ricci), Burato (50′ Brancato); Gambino, Marrazzo. A disposizione: Di Filippo, Yarboye, Perosin, Bertinetti, Roveretto, Cortesi, Zuin. Allenatore: Zanin.

Arbitro: Scatigna di Taranto (assistenti: Pacifico e Laudato).

Note: ammoniti Petrilli e Marrazzo. Spettatori: 6581 (3625 abbonati + 2956 paganti)

 

SECONDO TEMPO

94′ Triplice fischio. Padova-Altovicentino 1-1. Biancoscudati che chiudono il campionato a quota 85 punti, a più 15 sugli uomini di Zanin, che si fermano a 70. Risultato tutto sommato giusto: primo tempo maggiormente a tinte bianconere, secondo maggiormente a tinte biancoscudate.

92′ Calcio di punizione in favore dell’Altovicentino da posizione defilata: nulla di fatto.

90′ Quattro minuti di recupero.

89′ Sbilenca conclusione al volo da fuori area di Nchamayono sugli sviluppi del calcio d’angolo.

88′ Traversone tagliato dalla sinistra di Bertozzini: la retroguardia si rifugia in corner.

85′ Cinque minuti al termine, ritmi blandi sul terreno di gioco.

81′ Altovicentino pericoloso con Marrazzo, che si beve Sentinelli ma viene successivamente fermato da un’ottima scivolata di Niccolini.

79′ Ammonizione per simulazione ai danni di Marrazzo.

73′ Termina la girandola delle sostituzioni: tra le fila dell’Altovicentino Bertinetti scende sul terreno di gioco al posto di Kicaj.

72′ Terzo cambio biancoscudato con Fenati a prendere il posto di Mazzocco. Nulla varia dal punto di vista del modulo di gioco.

71′ Seconda sostituzioni ospite con Ricci che rileva l’acciaccato Pignat.

70′ Buon tentativo di controbalzo da parte di Salvadori poco lontano dal limite dell’area: Logofatu controlla in due tempi.

69′ Dato sugli spettatori: ben 6581. Superato di oltre 800 unità il record stagionale registratosi contro il Belluno al settimo turno.

67′ I biancoscudati vogliono il vantaggio, ma l’Altovicentino resiste.

65′ Padova vicino al 2-1 con Cunico che, dal limite dell’area di rigore, spara alto su traversone basso di Salvadori corretto da Zubin.

60′ L’Altovicentino cerca di reagire, traversone tagliato di Kicaj e difesa biancoscudata che spazza in corner.

56′ Tiraccio di Brancato dai venticinque metri: palla lenta e fuori misura.

53′ Gol del Padova! Zubin firma l’1-1 incornando violentemente da pochi passi alle spalle di Logofatu un precisissimo calcio di punizione dalla destra di Cunico!

50′ Prima sostituzione anche tra le fila dell’Altovicentino con Brancato a subentrare a Burato.

47′ Conclusione di Marrazzo su cross di Nchamayono respinta dalla retroguardia biancoscudata.

46′ Subito doppio cambio ordinato per mister Parlato: fuori Ilari e Petrilli, dentro Dionisi ed Amirante. Il modulo passa dunque dal 4-2-3-1 al 4-3-1-2.

 

PRIMO TEMPO

45′ Duplice fischio da parte del signor Scatigna. Squadre negli spogliatoi sul punteggio di 1-0 in favore dell’Altovicentino. Ritmi non trascendentali sul terreno di gioco, ma uomini di Zanin più pericolosi in fase offensiva, specialmente con Gambino.

44′ Altra velleitaria conclusione dalla distanza da parte di Mazzocco: palla respinta.

42′ Gol dell’Altovicentino. Ottimo traversone dalla destra di Gritti su cui si avventa rapacemente Gambino, abile a trafiggere Petkovic in spaccata dal cuore dell’area di rigore.

37′ Colpo di testa di poco a lato da parte di Pozza sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

35′ Ammonizione per proteste ai danni di Petrilli.

34′ Imprecisa staffilata dalla distanza di Mazzocco. Ritmi più bassi da cinque minuti a questa parte.

33′ Nchamayono in mezzo per Gambino: colpo di testa alta.

28′ Altovicentino in avanti, traversone dalla destra in direzione di Gambino, Sentinelli sventa provvidenzialmente.

20′ Bortot cerca di pungere da fuori area: palla smorzata da un difensore avversario e facilmente addomesticata da Logofatu. Il Padova c’è.

18′ Petrilli scatenato sulla sinistra, l’Altovicentino si rifugia in corner.

17′ Pozza si incunea tra le maglie della difesa del Padova, ottimo Petkovic in uscita a sventare il pericolo.

11′ Buona trama offensiva biancoscudata sull’asse Zubin-Ilari, conclusione al volo dell’esterno romano e sfera sul fondo.

10′ Grosso rischio per il Padova, preso in contropiede dagli avanti dell’Altovicentino, che risultano però imprecisi negli ultimi sedici metri.

9′ Nuovamente Gambino che tenta l’impossibile dalla distanza: palla ampiamente fuori misura.

7′ Conclusione dai venti metri di Gambino controllata senza problemi da Petkovic.

5′ Cinque minuti di gioco, Altovicentino costretto dal Padova nella propria metà campo.

1′ Ci prova subito Ilari dal limite dell’area: palla alta.

1′ Partiti! Palla al Padova.

 

PREPARTITA

14.58 Squadre in campo, coreografia della Fattori, sciarpata delle due tribune e scroscianti applausi per Cunico e compagni, scesi sul terreno di gioco insieme ai propri figli.

14.50 Pubblico delle grandi occasioni all’Euganeo per assistere a quest’ultimo atto del campionato biancoscudato: oltre 5000 le presenze sugli spalti dell’impianto di viale Nereo Rocco quest’oggi.

Ore 14.45 Come previsto, zero turn over per mister Parlato, che schiera il suo Padova con il più classico dei 4-2-3-1 con Zubin ad agire in avanti supportato dal “trio delle meraviglie” Ilari-Cunico-Petrilli. Al centro della difesa tornano poi ad agire Sentinelli e Niccolini, mentre in mediana Nichele ha vinto il ballottaggio con Segato per un posto al fianco di Mazzocco.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy