FINALE Padova-Spezia 1-0 (18′ pt Pasquato). L’Euganeo sta diventando un fortino

FINALE Padova-Spezia 1-0 (18′ pt Pasquato). L’Euganeo sta diventando un fortino

Commenta per primo!

Segui dalle 14.45 la cronaca live di Padova-Spezia

PADOVA (4-4-1-1): Mazzoni; Santacroce, Benedetti, Legati, Modesto; Jelenic (18′ st Osuji), Iori, Cuffa, Ciano; Pasquato (49′ st Laczko), Melchiorri (27′ st Vantaggiato). A disposizione: Colombi, Celjak, Ceccarelli, Carini, Musacci, Ampuero, Diakite. All. Mutti

SPEZIA (3-5-2): Leali; Baldanzeddu, Lisuzzo, Ceccarelli, Migliore, Seymour, Appelt, Magnusson (34′ Catellani), Culina (37′ Henty), Carrozza (7′ st Sansovini), Ebagua. A disposizione: Valentini, Ashong, Sammarco, Moretti, Orsic. All. Stroppa

ARBITRO: Abbattista di Molfetta. Ammoniti: Migliore, Ciano, Mazzoni, Santacroce, Catellani.

NOTE: 5536 spettatori totali.

 

SECONDO TEMPO

49′ – È finita! Dopo quattro minuti di recupero l’arbitro fischia la fine. Terza vittoria consecutiva all’Euganeo del Padova, oggi davvero convincente.

45′ – Quattro minuti di recupero.

40′ – Mazzoni si fa male dopo un’uscita in tuffo. Ma dopo qualche minuto di medicazione si rialza e continua a giocare.

37′ – Lo Spezia schiera quattro attaccanti nel tentativo di raddrizzare la gara, dentro Henty fuori Culina.

36′ – Palo del Padova! Osuji per Vantaggiato, che colpisce il montante.

34′ – Bolide di Ciano dalla destra, palla alta di poco! 

27′ – Melchiorri esce dal campo tra gli applausi scroscianti dell’Euganeo, al suo posto dentro Vantaggiato.

25′ – Lo Spezia concede spazi enormi, ne approfitta Melchiorri con un gran tiro dal vertice destro dell’area che Leali alza in angolo.

22′ – Ancora una conclusione di Pasquato che entra in area in dribbling provando il tiro a seguire. Leali para a terra.

18′ – Osuji prende il posto di Jelenic nel Padova.

15′ – Continui capovolgimenti di fronte, è il Padova questa volta che si rende pericoloso con Melchiorri che serve al centro Pasquato, che non riesce a finalizzare.

13′ – Occasione per lo Spezia, il Padova se la cava in angolo grazie a Mazzoni. Segue un altro angolo, sventato da una puntuale uscita di Mazzoni

9′ – Melchiorri mette al centro per Cuffa, ma il tiro è ribattuto da Seymour.

8′ – Conclusione di Sansovini senza pretese, Mazzoni para.

6′ – Un’altra azione da applausi del Padova partita dai piedi di Legati. Il difensore serve Pasquato che mette in mezzo. Migliore spazza in angolo.

1′ – Ripartiti!

PRIMO TEMPO:

47′ – Terminato il primo tempo dopo due minuti di recupero

45′ – Contropiede di Pasquato, l’attaccante conclude da troppo lontano, tiro facilmente neutralizzato da Leali.

39′ – Annullato gol allo Spezia, per carica sul portiere Mazzoni, che rimane a terra,

30′ – Ancora un’azione collettiva del Padova che manda al tiro Modesto. Cuffa serve Ciano sulla destra, che serve Jelenic sulla sinistra, palla poi per Modesto che va alla conclusione parata da Leali.

27′ – Azione corale del Padova, con Modesto che arriva alla conclusione dalla sinistra, Leali para. Applausi per Pasquato che ha innescato l’azione.

21′ – Conclusione rasoterra di Melchiorri di poco a lato! Padova vicino al raddoppio.

18′ – GOOOOOL DEL PADOVA! Pasquato supera Leali con un pallonetto, la palla viene spazzata via oltre la linea dai difensori spezzini. Il gol è valido!

10′ – Punizione di Ciano diretta in porta, traiettoria lenta e prevedibile.

8′ – Spezia pericoloso: colpo di testa di Lisuzzo servito dalla destra, Mazzoni para a terra in due tempi.

1′ – Partiti. Formazioni: Mazzoni in porta al posto di Colombi, confermate le nostre anticipazioni, con Ciano e Jelenic esterni. In tribuna anche Francesco Toldo, padovano ex portiere dell’Inter (vedi foto sulla nostra pagina facebook).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy