FINALE Sassuolo-Padova 1-1 (1′ Terranova rig., 25′ Cutolo)

FINALE Sassuolo-Padova 1-1 (1′ Terranova rig., 25′ Cutolo)

SASSUOLO (4-3-3): Pigliacelli, Laverone, Bianco, Terranova, Longhi (21′ st Frascatore), Chibsah, Magnanelli, Missiroli, Troianiello (1′ st Laribi), Pavoletti, Berardi (30′ st Boakye). A disp: Perilli, Marzorati, Antei, Troiano. All. Eusebio Di Francesco.

PADOVA (3-4-1-2): Silvestri, Dellafiore, Legati, Trevisan, Rispoli (14′ st Renzetti), Iori, De Feudis, Jelenic, Zé Eduardo, Raimondi (32′ st Viviani), Cutolo (20′ st Babacar). A disp: Calderoni, De Vitis, Cionek, Piccinni. All. Fulvio Pea.

ARBITRO: Di Bello di Brindisi

AMMONITI: Jelenic, Troianiello, Legati, Trevisan.

Di Francesco a Sky nel post-partita: “Siamo stato ingenui a lasciare che Cutolo calciasse con il suo piede. Forse subiamo troppe pressioni. Peccato perché abbiamo creato, siamo stati sempre nella loro area, e loro tutti dietro a difendersi. Berardi forse doveva cercare di più la palla in verticale. Ora pensiamo alla prossima, il traguardo è vicino, lo meritiamo”.

Pea a Sky nel post-partita: “Squadra corta e compatta, abili nel fraseggio e spezzare il ritmo del Sassuolo. Abbiamo giocato in casa della prima della classe, e ce la siamo giocata alla pari. Ze Eduardo? Grande prova anche oggi, nelle due fasi, ha dato una grande mano al centrocampo. Futuro? Lavoro sul presente, ripeto, i miei giocatori stanno facendo un grande finale di campionato, anche oggi abbiamo fatto una bella figura”.

SECONDO TEMPO:

49′ – È finita. Il Sassuolo chiude stremato, il Padova ha opposto una fiera resistenza, rovinando la festa promozione ai neroverdi.

49′ – Un altro angolo per il Sassuolo. Silvestri para!

47′ – Angolo per il Sassuolo! Magnanelli conquista un corner

45′ – Tre minuti di recupero.

32′ – Pronto Viviani. L’ex romanista in campo al posto di Raimondi.

30′ – Boakye in campo al posto di Berardi.

25′ – Sponda di Pavoletti per Bianco che si inserisce dalle retrovie e colpisce in porta, palla di pochissimo a lato!!

20′ – Spazio a Babacar che entra al posto di Cutolo e va a fare la prima punta.

17′ – Conclusione di Chibsah, Silvestri mette ancora in angolo.

14′ – Rispoli non ce la fa: al suo posto entra Renzetti.

13′ – Il Sassuolo alza il ritmo. Angolo per i neroverdi, che vogliono chiudere stasera il discorso promozione.

10′ – Magnanelli ci prova dalla distanza, Silvestri mette in angolo.

4′ – Cross di Rispoli e conclusione in acrobazia di Raimondi, grande risposta del portiere del Sassuolo!

1′ – Missiroli assist per Laribi che conclude al volo, para Silvestri in tuffo.

1′ – Ripartiti

PRIMO TEMPO:

46′ – Fischio finale per quanto riguarda il primo tempo. Giusto pari tra Sassuolo e Padova

45′ – Berardi prova la conclusione a giro, fuori misura. È l’ultima azione del primo tempo.

43′ – Pizzini di Pea dalla panchina per Iori. 

30′ – Bella combinazione Missiroli-Troianiello, ma il giocatore campano non centra il bersaglio.

25′ – GOL DEL PADOVA, Sinistro a palombella di Cutolo, che beffa Pigliacelli.

16′ – Slalom di Missiroli, va al tiro, ma finisce fuori di poco.

13′ – Traversone di Troianiello, Berardi colpisce di testa. Palla a lato.

1′ – GOL DEL SASSUOLO. Fallo di mano di Jelenic, calcio di rigore. Va Terranova sul dischetto, tiro e gol. Sassuolo in vantaggio

PRE PARTITA:

20.20: Pea a Sky: “Ze Eduardo dovrà giocare da rifinitore ma, quando è senza palla, tenere d’occhio anche Magnanelli”. Magnanelli fulcro del gioco della squadra di Di Francesco, che giocherà in mezzo a Chisbah e Missiroli, per un centrocampo davvero di grande livello.

20.15: Pea sceglie Raimondi e Cutolo in attacco, Jelenic esterno sinistro preferito a Renzetti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy