Fischi a Ze Eduardo, episodio razzista? Per il giudice sì, multa di 10.000 euro. Squalificato Cutolo

Fischi a Ze Eduardo, episodio razzista? Per il giudice sì, multa di 10.000 euro. Squalificato Cutolo

di Redazione PadovaSport.TV

I fischi e i buu razzisti sono un triste fenomeno che va avanti da anni negli stadi di tutta Italia. Ieri durante Padova-Empoli però abbiamo assistito a un episodio che non c’entra assolutamente nulla con la discriminazione razziale. Il centrocampista brasiliano dell’Empoli Ze Eduardo è stato più volte beccato dai tifosi del Padova per le ripetute simulazioni, un atteggiamento che infastidisce sempre qualsiasi pubblico e che, normalmente, è seguito da fischi. In questi casi appare pretestuoso catalogare il comportamento del pubblico come razzista, magari basandosi esclusivamente sulla cattiva reputazione di parte del tifo biancoscudato. Speravamo che il giudice sportivo sapesse distinguere un episodio di razzismo da una normalissima contestazione…

Ecco invece che puntuale è arrivata la mazzata. Diecimila euro di multa: “per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, levato cori di discriminazione razziale all’indirizzo di un calciatore avversario; entità della sanzione attenuata ex art. 13 – co. 1 – lett. a) e b), e co. 2, CGS, per avere la Società concretamente operato con le forze dell’ordine a fini preventivi e di vigilanza”

Il giudice sportivo ha inoltre squalificato Cutolo: “CUTOLO Aniello (Padova): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato (Quarta sanzione).”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy