GABRIELLI: “APPUNTAMENTO CON LA STORIA, GRAZIE TIFOSI”

GABRIELLI: “APPUNTAMENTO CON LA STORIA, GRAZIE TIFOSI”

«Ci siamo. Personalmente e l’intero ambiente societario siamo entusiasti per questo evento storico per la nostra piccola realtà». Così il presidente del Cittadella Andrea Gabrielli accoglie la sfida di questa sera con il Brescia, partita di andata di semifinale per la serie A. E subito precisa: «Mi fa piacere la grande risposta della gente che numerosissima sta acquistando il biglietto. Voglio ringraziarla per questo segnale che interpreto come un riconoscimento ai nostri sforzi. Stiamo dando corpo a una ulteriore crescita, non solo calcistica, del nostro territorio. Anche la città intera, dalle autorità istituzionali alle diverse organizzazioni cittadine, sta condividendo con noi questo momento speciale. Credo che per la nostra piazza, la risposta che sto notando sia in proporzione superiore ad altre».

Su come si è arrivati a questo traguardo, Andrea Gabrielli puntualizza: «Ci è toccato un po’ a sorpresa il Brescia, mentre stavamo già studiando il possibile confronto con il Sassuolo. A Torino non abbiamo fatto male, anzi. Abbiamo giocato la partita secondo le nostre aspettative, solo il risultato è andato diversamente. Troviamo ora un Brescia che forse è psicologicamente scosso per una situazione che non si aspettava. Potrebbe essere per noi un vantaggio, ma dobbiamo temere la sua reazione; credo che i lombardi abbiano il migliore organico fra le squadre in corsa nei play off».

Sul premio ai giocatori il presidente conferma e precisa: «Abbiamo stabilito dei premi, ma non dico la loro entità, che comunque non è quella dei numeri che circolano. Piuttosto colgo l’occasione per ribadire che la voglia dei ragazzi è tale da non avere bisogno di una spinta economica. Lo abbiamo fatto lo stesso per dare un segnale chiaro: il Cittadella ci tiene alla serie A pur essendo cosciente degli sforzi che ciò comporterebbe. Vogliamo la serie A e solo l’avversario potrà impedircelo».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy