Il Mattino: Musacci rimane, Iori può partire

Il Mattino: Musacci rimane, Iori può partire

Gianluca Musacci resta a Padova, Manuel Iori forse no. È questa la notizia clamorosa che emerge dagli ambienti milanesi del calciomercato. Domani sera alle 23 chiude la sessione invernale della campagna trasferimenti, e il Padova ha deciso che Iori, attualmente in comproprietà con il ChievoVerona, non figuri più tra gli intoccabili della rosa biancoscudata. La decisione, del tutto inaspettata, è stata comunicata ieri mattina all’entourage di Musacci: il diesse Marco Valentini ha fatto presente all’agente del centrocampista viareggino, Davide Torchia, l’intenzione di togliere dal mercato il suo assistito. Un ribaltone che in pochi si sarebbero attesi, visto che Musacci, titolare a Trapani e diventato da pochi giorni padre per la seconda volta (di Camilla, auguri!), sin dai primi di gennaio era sempre stato indicato dalla dirigenza di viale Nereo Rocco come uno dei più probabili partenti, dopo un girone d’andata certo non esaltante. Una decisione fin troppo chiara, che spalanca le porte in uscita a Iori, il quale ieri pomeriggio si è allenato comunque regolarmente con i compagni a Bresseo. Il regista, giunto a Padova esattamente un anno fa, è libero di guardarsi intorno, anche se, giunti a questo punto, a 48 ore dalla chiusura delle contrattazioni, potrebbe non essere semplice trovargli un’altra destinazione. Sulle sue tracce si era messo nelle scorse settimane il Modena, il cui allenatore Novellino sarebbe ben lieto di riabbracciarlo dopo averlo già avuto in passato […]. Se arriveranno sviluppi inaspettati lo sapremo presto, la giornata di domani potrebbe portare a “colpi” a sorpresa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy