Il Padova si guarda in faccia: un’ora e dieci di colloquio

Il Padova si guarda in faccia: un’ora e dieci di colloquio

Commenta per primo!

Tempo di riflessioni, di guardarsi negli occhi prima di ripartire, per non perdere ulteriore terreno. Per non lasciarsi sfuggire il traguardo finale. Prima dell’allenamento (alla Guizza oggi) mister Parlato ha voluto parlare a lungo con i suoi giocatori. “Un’ora e dieci, più o meno – spiega l’allenatore – Spero che il gruppo abbia recepito il messaggio, domenica abbiamo fatto una prestazione del tutto negativa dove non si è salvato niente e ora dobbiamo ripartire, senza dimenticare quanto è stato fatto fin qui. Se ho alzato la voce? Non serve in questi momenti, ho cercato di ascoltare quello che avevano da dirmi. E ho già visto una reazione sul campo oggi, anche se quel che conterà sarà la prestazione di domenica contro il Montebelluna”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy