Il Tribunale del Riesame respinge il ricorso del Calcio Padova sul dissequestro dei documenti

Il Tribunale del Riesame respinge il ricorso del Calcio Padova sul dissequestro dei documenti

Nella tarda mattinata di oggi il Tribunale del Riesame, nella persona del Giudice Claudio Marassi, ha respinto il ricorso presentato da Diego Penocchio e Andrea Valentini, in merito al dissequestro dei documenti prelevati dalla Guardia di Finanza nel blitz dei 5 giugno scorso. Proprio mercoledì mattina il presidente Diego Penocchio (accompagnato da due legali bresciani, uno civilista e l’altro penalista) si era presentato per chiedere il dissequestro del materiale informatico (computer, chiavette e hard-disk), sostenendo che la Federcalcio sarebbe un ente privato e non pubblico, e che quindi non avrebbe alcun diritto ad esercitare le autorità di vigilanza, normalmente riservate alle banche e non alle società sportive. L’inchiesta del pm Benedetto Roberti entra ora in una nuova fase, ma soprattutto cosa conterranno i documenti che Penocchio e Valentini volevano tenere nascosti?

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy