Il Varese, in dieci, beffa il Padova al 90′

Il Varese, in dieci, beffa il Padova al 90′

PADOVA   1

 VARESE   1

 

PADOVA: Perin, Donati, Legati, Trevisan, Renzetti, Bovo, Italiano, Cuffa (37′ st Marcolini), Bentivoglio, Cacia (21’st Cutolo), Ruopolo (41’st Succi)

A disp.: Cano, Franco, Portin, Jidayi 

All.: Dal Canto

 

VARESE: Bressan, Pucino, Terlizzi, Troest, Grillo, Zecchin (37′ st Lepore), Felipe Gomes, Cacciatore , Nadarevic (16′ st Plasmati), De Luca,  (29′ St. Rivas)

A disp.: Moreau, Albertazzi, Rivas, Damonte, Camisa

All.: Maran

Ammoniti: Trevisan, Cacciatore, Cuffa, De Luca

Espulsi: Maran (dalla panchina), Pucino per somma di ammonizioni

Arbitro: Calvarese di Teramo

Reti: 36′ pt Ruopolo, 45′ St De Luca

Note: l’arbitro è lo stesso che diresse la tanto contestata partita Padova-Torino. Proprio in merito allla sentenza del giudice Valente i tifosi padovani hanno organizzato una panolada di protesta. Tanti inoltre i cori contro il Toro e Cairo.

Prima del fischio d’inizio Francesco Renzetti viene premiato da Marcello Cestaro e Barbara Carron con un piatto d’argento per le sue prime 100 presenze in biancoscudato. 

Pericoloso in avvio il Varese con Cacciatore. Al’8 in tribuna Fattori compare un lungo striscione: ” Padova-Torino ha dimostrato quanto conta il calcio giocato. Questa storia deve finire, Cestaro fatti sentire!”

Al 16′ miracolo di Perin su Pucino che spizza di testa un corner. Dieci minuti di gioco a metà campo poi il Padova penetra in area: Bovo dal limite dell’area piccola tenta di buttar dentro la punizione di Renzetti ma la palla finisce di poco alta sopra la traversa. Ci riprova un giro di lancette dopo il Padova con un colpo di testa di Cuffa, ma ancora una volta palla alta. Al 36′ arriva il gol del Padova: angolo di Bentivoglio, testa di Legati all’indietro per Ruopolo che sulla linea caccia la palla in rete! Proteste del Varese per una presunta posizione di offside di Cacia nell’azione che ha scaturito il corner. Maran viene redarguito dal direttore di gara. Al 42′ il Varese prova a rispondere con un potente diagonale di De Luca ma Perin in allungo devia in angolo. Al 44′ gran palla di Bentivoglio da prima di metà campo a cercare Cacia che si invola in area ma Bressan lo anticipa.

 

Nella ripresa si fa avanti il Varese ma tiene botta il Padova che sfiora il raddoppio all’8′ con Cacia che recupera un ottimo pallone a metà campo, serve Ruopolo in area ma Grillo in anticipo mette in corner. Al 10′ punizione di seconda per il Padova da 25m, Italiano trova un avversario ma sulla ribattuta arriva Trevisan che prova la botta da fuori area ma finisce di poco a lato. Al 14′, all’ennesimo richiamo, Maran viene espulso dalla panchina. Un paio di importanti parate valgono a Perin gli applausi dell’Euganeo, sempre più innamorato del baby talento biancoscudato (uno tra i migliori in campo). Al 27′ una falciata su Bovo costa a Pucino il secondo giallo e raggiunge il proprio allenatore negli spogliatoi. Al 37′ bomba da fuori area di Cutolo ma Bressan smanaccia sopra la traversa. Finale di gara intenso con il Padova che tiene il campo e cerca di chiudere i conti; e il Varese che non si dà per vinto ma viene sempre e al 45′ trova, pur in inferiorità numerica, il gol del pari con De Luca. Il giovane attaccante nell’esultanza va a zittire la Est e poi viene ammonito. Il Padova tenta l’affondo ma viene beffato. Finisce 1-1.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy