Iori: “Di questi tempi vanno bene anche i pareggi, dobbiamo essere realisti”

Iori: “Di questi tempi vanno bene anche i pareggi, dobbiamo essere realisti”

Commenta per primo!

Queste le parole di Manuel Iori raccolte dal sito ufficiale durante la conferenza stampa odierna: “Intanto è un punto e non abbiamo perso, e di questi tempi bisogna essere realisti. Se avessimo fatto risultato a Reggio ed avessimo fatto quello che dovevamo fare questo punto sarebbe stato valorizzato… Ho corso molto, in mezzo ci siamo sacrificati molto, magari a discapito della precisione. Sodinha e Juan Antonio venivano spesso dietro la nostra linea a prendere il pallone e non davano punti di riferimento. Col Brescia c’era da correre più che guardare alla prestazione personale. Il pareggio è il risultato giusto, ma non è che uno non va in campo per non vincere… Abbiamo avuto un’occasione noi con Carini e una loro. Giocando a cinque in difesa non siamo riusciti a sfruttare al meglio i nostri terzini, anche perché erano bloccati da Zambelli che avrà fatto 70 cross e Kukoc che faceva l’ala. Non riusciamo a dare continuità di prestazione, Reggio ne è un esempio, o fai un filotto oppure devi lottare ogni partita. Tre settimane fa una partita come quella di sabato l’avremmo persa. Bisogna essere realisti, valiamo i punti che abbiamo… non è un momento dove sbagli due partite, le giornate sono 14. C’è da soffrire fino alla fine, se ne esce solo con un filotto dando continuità ai risultati e basta. Rocchi? Parla la sua carriera, non lo posso giudicare io, le sue qualità sono indubbie e ci darà sicuramente qualcosa in più li davanti.  Serve continuità anche da parte mia, senza dubbio. Ho fatto buone prestazioni con Spezia e il primo tempo col Lanciano, ma dobbiamo dare tutti di più. Dobbiamo prendere esempio dal Latina, che è venuto qua alla ricerca del pareggio senza fare tiri i porta e poi ha collezionato 11 risultati utili… Bisogna far sempre punti, mentre noi o vinciamo o perdiamo! E dobbiamo iniziare da Bari”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy