Iscrizione, pronta una richiesta incompleta. Dal mercato i soldi per gli stipendi

Iscrizione, pronta una richiesta incompleta. Dal mercato i soldi per gli stipendi

Gli stipendi dei tesserati del Padova, relativi alle mensilità di marzo e aprile, non sono ancora stati pagati. E non saranno pagati nemmeno domani. Il Calcio Padova presenterà comunque la richiesta di iscrizione al prossimo campionato di Lega Pro, presentando il versamento dovuto di 46 mila euro, insieme ai documenti richiesti dalla Covisoc, dalla commissione infrastrutture e dalla commissione criteri sportivi. Come vi abbiamo già scritto (leggi qui), si sta cercando di monetizzare al massimo i cartellini di Cionek, Mbakogu e Melchiorri e di liberarsi dell’ingaggio di Vantaggiato (anche se nessuna squadra si accollerà l’intero stipendio): risorse che potrebbero contribuire a saldare gli stipendi in sospeso, entro la data limite (con penalizzazione) del 18 luglio. Marco Valentini è al lavoro: il suo contratto scadrà domani, ma sembra che a breve saranno portate a termine almeno tre cessioni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy