Italiano: “A Verona mi fischieranno? La cosa non mi preoccupa”

Italiano: “A Verona mi fischieranno? La cosa non mi preoccupa”

Commenta per primo!

15.43: “Che partita ho visto ieri dei due posticipi? L’Empoli, l’ho studiato bene…”

15.39: La moglie di Italiano, Raffaella Vicolo, è di Verona. Per chi farà il tifo venerdì? “Sicuramente per Vincenzo Italiano perchè quando non vinco sono di cattivo umore… quindi le conviene!”

15.33: “Il Verona è una squadra pericolosissima soprattutto quando giocano in casa. Hanno una marcia in più, nonché un bravissimo allenatore. Ci vedranno in tanti, dobbiamo far bene…”

15.32: “Il dualismo con Milanetto? Ci siamo finora sempre alternati senza alcun problema, la B è difficile quindi serve questa abbondanza”

15.30: “Ho già visto situazioni del genere, pochi ex hanno ricevuto applausi, sempre i soliti fischi, ma la cosa non mi preoccupa minimamente. Io penso sempre e solo al Padova, se poi qualcuno ha preso male il mio addio a Verona poco importa perché credo di essermi sempre comportato nel migliore dei modi quando indossavo la loro maglia. Loro sono una squadra pericolosissima che tra le mura amiche ha una marcia in più, nonché un bravissimo allenatore. Ci vedranno in tanti, dobbiamo far bene…”

15.27: Italiano inizia la conferenza stampa: “Il derby? Sarà una grande emozione. Perché ce l’hanno con me? Anche quelli dell’Inter ce l’hanno con Ibrahimovic o quelli del Barcellona con Figo. Mi interessa poco dei fischi, mi sono sempre comportato bene quando indossavo quella maglia. A Verona ho passato undici anni costellati di ricordi indimenticabili. Ho anche casa lì ma in due-tre anni ci sarò andato un paio di volte…”.

15.25: Ritardo per Italiano, i giornalisti lo stanno attendendo nella casetta delle interviste.

15.15: In attesa dell’arrivo di Italiano.

A partire dalle 15.15 Padova Sport, grazie all’inviata Marianna Pagliarin, seguirà in tempo reale l’attesa conferenza stampa di Vicenzo Italiano a Bresseo. Il capitano biancoscudato, che dovrebbe partire titolare venerdì sera contro il Verona, è il grande ex. C’è grande attesa per l’accoglienza che gli riserverà il “Bentegodi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy