Jelenic, Melchiorri e… Mutti in dubbio per giovedì

Jelenic, Melchiorri e… Mutti in dubbio per giovedì

Commenta per primo!

Jelenic no, Melchiorri forse. È questo il bollettino medico che arriva dalla ripresa degli allenamenti a Bresseo e che continua a tenere sulle spine Bortolo Mutti. Lo sloveno, a scanso di recuperi-lampo difficilmente immaginabili, ha chiuso qui il proprio 2013. L’alluce gonfio non gli permette di correre e indossare le scarpe da calcio senza sentire un forte dolore e il punto molto delicato sta costringendo i medici ad agire con cautela per evitare di peggiorare la situazione. Insomma, l’obiettivo è quello di recuperarlo in ottima forma per la ripresa della preparazione dopo l’Epifania, piuttosto che fargli trascinare a lungo questo infortunio. Una risposta definitiva sulle condizioni di Melchiorri, invece, la si avrà soltanto oggi. Ieri mattina il maceratese non si è allenato restando negli spogliatoi ad effettuare terapie. A Pescara è uscito dopo aver sentito come un pizzicotto alla coscia sinistra, non certo un sintomo confortante, sebbene ieri lo stesso Melchiorri si sia mostrato ottimista su un suo recupero in vista della gara contro il Siena, a cui tiene tantissimo visto che proprio con i toscani ha esordito serie A a 19 anni. A dargli via libera, si spera, sarà solo la risonanza magnetica di stamattina. Non dovessero esserci lesioni, già da oggi pomeriggio (ore 14.30 a Bresseo) si dovrebbe riaggregare al gruppo. Ieri ha lavorato solo parzialmente con la squadra Trevisan mentre Pasquato, un po’ affaticato, ha svolto un lavoro differenziato. Intanto c’è attesa per conoscere la decisione del giudice sportivo: Mutti, espulso venerdì nel concitato finale di Pescara, sarà squalificato?

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy