Lanciano-Padova 2-1. Biancoscudati senza capo nè coda

Lanciano-Padova 2-1. Biancoscudati senza capo nè coda

Commenta per primo!

LANCIANO (4-3-3): Leali; Almici, Amenta, Aquilanti, Mammarella; Vastola (18′ st Fofana), Minotti, Volpe; Di Cecco (30′ st Paghera), Falcinelli, Turchi. A disposizione: Casadei, Pepe, Rosania, Scrosta, Zeytulaev. All. Gautieri

PADOVA (4-4-1-1): Anania; Cionek (22′ st Feltscher), Legati, Trevisan (34′ st Jelenic), Piccinni; Rispoli, Zè Eduardo, De Vitis (36′ st Nwankwo), Renzetti; Farias, Cutolo. A disposizione: Silvestri, Franco, Acka, Raimondi All. Colomba.

MARCATORI: 16′ st De Vitis, 18′ st Amenta, 31′ st Paghera

ARBITRO: Pairetto di Torino

AMMONITI: Cionek, De Vitis, Anania, Di Cecco.

 

Potete commentare sulla nostra pagina facebook cliccando qui

 

SECONDO TEMPO:

47′ – E’ finita, il Lanciano batte il Padova 2-1. Biancoscudati senza nè capo nè coda, molli e imprecisi.

45′ – Punizione dello “specialista” Mammarella, Anania si rifugia in angolo.

43′ – Gautieri chiede ai suoi di tenere palla e giocare lontano dalla propria metà campo. Ma di fronte a questo Padova, il Lanciano non corre alcun rischio. 

35′ – Padova in difficoltà contro una delle squadre in assoluto più modeste del campionato.

34′ – Colomba inserisce il turbo: 4-3-3 con Jelenic al posto di Trevisan. 

31′ – Gol del Lanciano. Paghera, appena entrato insacca di testa sovrastando Renzetti e sfruttando al meglio il cross di Turchi dalla sinistra.

22′ – Colomba inserisce Feltscher per Cionek, non cambia niente tatticamente.

18′ – Gol del Lanciano. Amenta (ex biancoscudato) insacca di destro, buco difensivo clamoroso che concede al centrocampista del Lanciano tempo e spazio per la conclusione. Reazione lampo dei padroni di casa al gol di De Vitis

16′ – GOOOOOOL DI DE VITIS!! Il centrocampista insacca da dentro l’area con un bolide sotto la traversa

15′ – Quinto angolo del Padova, batte Cutolo.

8′ – Piccinni mette in angolo il cross del sempre pericoloso Mammarella.

7′ – Padova in attacco ma incapace di finalizzare. Si attende cambio di Colomba per dare più mordente alla formazione biancoscudata.

5′ – Vastola mette in angolo, dopo incursione di Rispoli. Il Padova non sfrutta però il quarto angolo a proprio favore della partita.

3′ – Rispoli tenta di andar via a Mammarella, invano. Partita costellata da errori da una parte e dall’altra

1′ – Ripartiti!

PRIMO TEMPO:

45′ – Squadre a riposo sullo 0-0.

43′ – Conclusione potente di Rispoli dalla destra, Leal fa la saracinesca e salva la porta!

41′ – Cutolo guadagna un corner con furbizia.

37′ – Il rigore di Falcinelli termina sul palo! Il Padova tira un sospiro di sollievo…. Grave errore però di Luca Anania, che viene graziato da Pairetto (poteva starci anche il rosso).

36′ – Anania atterra in area Di Cecco e viene ammonito: calcio di rigore per il Lanciano. Dal dischetto Falcinelli.

35′ – Erorraccio di Anania che rinvia contro un giocatore del Lanciano.

34′ – Angolo per il Lanciano dopo azione insistita con batti e ribatti della difesa biancoscudata.

33′ – Occasionissima per De Vitis, che approfitta di un errore di Vastola e conclude in porta da distanza ravvicinata. Para Leali! 

31′ – Destro di Turchi, che si alza troppo e non c’entra lo specchio della porta. Lanciano più pimpante in questa seconda parte del primo tempo.

30′ – Mammarella mette in mezzo, deviazione rischiosa di Piccinni verso Anania

22′ – Manata di Legati a Turchi, il capitano del Lanciano rimane qualche secondo a terra.

21′ – Turchi cerca la conclusione sul primo palo, Anania para.

17′ – Sinistro dalla distanza di Cutolo, para il giovane Leali senza difficoltà.

15′ – Si fa vedere il Lanciano dalle parti di Anania. Cross di Mammarella respinto da Legati.

13′ – Cross di Piccinni dritto tra le braccia di Leali.

11′ – Iniziativa di Cutolo sulla sinistra che dal fondo mette in mezzo… Occasione non sfruttata.

10′ – Padova che fatica in fase di impostazione.

8′ – Sinistro di Cutolo su punizione, debole e respinto dalla barriera.

6′ – Cutolo prova la conclusione, “murata” dalla difesa del Lanciano. Secondo pericolo creato dal Padova nell’area dei padroni di casa.

4′ – Traversone da destra di Rispoli (imbeccato da Cutolo) che taglia tutta l’area, Farias non ci arriva.

3′ – Partita incanalata subito su ritmi alti

1′ – Partiti!

PRE PARTITA:

14.30: Un centinaio i tifosi padovani presenti a Lanciano, partiti questa mattina presto da Padova (guarda le foto).

14.11: Pochi cambi in vista, rispetto all’ultima partita con la Ternana l’unica novità dovrebbe essere rappresentata dal rientro di De Vitis.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy