LE PAGELLE: Ancora una volta ‘zona Raimondi’!

LE PAGELLE: Ancora una volta ‘zona Raimondi’!

Allenatore di calcio, opinionista sportivo, consulente calcistico

Commenta per primo!

Anania 6,5: Cresce in sicurezza, anche nella gestione della palla con i piedi. Non deve fare interventi di rilievo, incolpevole sul gol

Cionek 6,5: Imperioso di testa, non ne sbaglia una. Preciso nelle chiusure e nell’uno contro uno, peccato sbagli il rilancio da cui nasce il gol di Soncin, ma questo errore non può macchiare una buona prestazione

Feltscher 6: Forse più esterno che centrale, non gioca da molto e deve sostituire Piccioni al centro della difesa, in qualche occasione dovrebbe essere più deciso nell’intervento frontale sull’avversario. Fa un grande recupero sull’ex Dramè lanciato a rete

Trevisan 6: Solito lavoro per il capitano, che difende e rilancia, peccato gli scappi di vista Soncin che entra dalla sua parte per ‘freddare’ Anania

Rispoli 6,5: Gode di buona libertà sulla sua fascia destra, ma nel primo tempo è poco sfruttato dai compagni, cresce e spinge di più nella ripresa quando gli ‘girano’ più palloni, meritando più della sufficienza

Renzetti 6: Gioca sempre e come sempre fa il suo dovere, ma dovrebbe finalizzare meglio i cross dalla sinistra che spesso sono ‘fuori misura’ per l’attacco

Nwankwo 6: Forse la miglior prestazione da quando è a Padova, dovrebbe imparare a costruire meglio nella fase di possesso palla, spesso preferisce giocare in orizzontale che dare profondità

De Vitis 5,5: Come per il suo compagno di reparto deve imparare ad osare di più, non basta svolgere il compitino e a giocare ‘semplice’

(Galli dal 68’) 6: Entra con il piglio giusto e determinazione per la partita, e anche quando il Padova va sotto non si perde d’animo, per quello che fa si merita la sufficienza

Raimondi 7,5: Gioca dal primo minuto e da molta vivacità, molto bene lontano dalla porta, perde efficacia al limite dell’area avversaria. Prova il tiro da lontano, a volte esagerando, ma la sua punizione allo scadere non lascia scampo e gli fa guadagnare il voto più alto

Granoche 6: Lavora per la squadra, guadagna qualche fallo importante, ma quando arriva nei pressi dell’area, mi sembra che non entri mai con la determinazione del bomber

(Jelenic dal 76’) s.v.: Entra per giocare una ventina di minuti, ma fatica a trovare posizione e schemi

Farias 7: È sempre bravo quando ha la palla, ma oggi spesso nelle varie fasi di gioco, si trova a partire un po’ troppo lontano risultando così meno influente sotto porta

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy