Legati: “Basta rivoluzioni, ripartiamo da questo gruppo. Salary cap? Da rivedere”

Legati: “Basta rivoluzioni, ripartiamo da questo gruppo. Salary cap? Da rivedere”

Elia Legati parlerà alle 12.30 nella quotidiana conferenza stampa da Bresseo.

Tutte le dichiarazioni in tempo reale qui di seguito:

12.35: “Dobbiamo onorare questa ultima partita, la stagione è finita tra alti e bassi. Ma stiamo chiudendo nel migliore dei modi. Il presidente ci tiene, lo ha dimostrato più volte. Bilancio? Il risultato personale è frutto di quello della squadra, quindi non può essere altissimo. Ho giocato con continuità in due ruoli differenti, credo di essermela cavata discretamente. Dispiace per quel mese di black-out… Cosa salvare? Spero non si facciano rivoluzioni, ci vuole continuità come Sassuolo e Verona. C’è una base buona da cui ripartire. Pea? Non spetta a noi dirlo…. Non sappiamo neppure chi sarà il presidente. Ultima all’Euganeo? Potevamo anche fare il giro del campo, ma secondo me non c’era molto da festeggiare. So che Ferretti dell’AICB già altre volte si era lamentato in questo senso. Siamo andato dagli ultras perché in queste ultime partite ci sono stati molto vicini. Il mio futuro? Affronterò il discorso appena sapremo con chi parlare e poi la stagione deve ancora finire, ho un altro anno ma mi piacerebbe rinnovare. Salary cap? Giusto in linea di massima, ma con una formula proposta che secondo me andrà a creare ancora più mediocrità. Forse andrebbe alzato il tetto oppure utilizzare la somma unica”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy