LIVE Amichevole Padova – Tonezza Genova International Team 9-1, tripletta di Di Nardo

LIVE Amichevole Padova – Tonezza Genova International Team 9-1, tripletta di Di Nardo

Seconda amichevole precampionato per il Padova che al comunale Quercia di Rovereto affronta oggi il Tonezza Genova International Team (squadra dei giocatori senza contratto)

PADOVA primo/secondo tempo (4-3-3): Pelizzoli; Legati, Portin, Trevisan (15’st Giannetti), Franco; Osuji, Italiano, Cuffa; Cutolo, Ruopolo, Lazarevic

PADOVA terzo/quarto tempo (4-3-3): Perin (1’qt Ruffato); Donati, Schiavi, Giovannini (11’qt De Biasi), Renzetti; Bovo, Vicente (1’qt Gallozzi), Marcolini; Raimondi (1’qt Jelenic), Di Nardo, Drame.

Tonezza Genova International Team: Psomiadis, Giannaros, Lynch, Curtis, Mowad, Sthal, Miserino, Vartaci, Martinello, Parrella, Njman.

A disp.: Viscosi, Barraclough, Guerrera, Thari, Ming, Daniele John, Grooves, Vancanton, Kabiri, Sabatelli, Aseglio, Persad, Colantonio, Longitano Josh, Vicelic, Mihalis.

Reti: 19’pt Cuffa, 22’pt Lazarevic, 10’st Osuji, 13’st Lazarevic, 2’tt Giovannini, 18’tt Drame, 19’tt Di Nardo, 28’tt Di Nardo, 26’qt Di Nardo

Note: biglietto in tribuna centrale a 20€, in tribuna laterale a 10€. Ci è stato segnalato che addirittura la mamma di un neonato di 4 mesi ha dovuto pagare il biglietto per il figlio.

Primo tempo. Il Padova scende in campo con il seguente undici titolare: Pelizzoli; Legati, Portin, Trevisan (15’st Giannetti), Franco; Osuji, Italiano, Cuffa; Cutolo, Ruopolo, Lazarevic.

E’ iniziata l’amichevole che si svolgerà in 4 tempi da mezzora ciascuno. Padova in maglia gialla come nell’amichevole contro il Folgaria perchè la prima maglia, quella bianca, sarà utilizzata la prima volta in una gara ufficiale.

Nel corso del primo quarto d’ora il Padova attacca di continuo con Lazarevic che però non centra mai la rete.

Al 19′ arriva il gol del Padova: Cutolo batte una punizione dal limite, Trevisan corregge in porta, il portiere para ma Cuffa appoggia in gol! Al 22′ il raddoppio dei biancoscudati con Lazarevic che dopo vari tentativi finalmente trova il gol!

Secondo tempo. Nei primi minuti del secondo tempo, un po’ a sorpresa, i tifosi biancoscudati (circa 300) hanno cantato il coro per eccellenza della scorsa stagione “Padova, Padova, Padova, tu sei il mio grande amore, amore, amore…ti seguiremo sempre, per sempre, per sempre…e per l’Italia intera, intera, intera!“. Dopodichè parte un coro originalissimo di sfottò contro Maroni e l’Hellas Verona e poi a ruota tutto il repertorio di cori!

Al 10′ arriva il primo gol di Osuji: il portiere gli va incontro ma non lo ferma e con un pallo netto l’ex Varese mette a segno il suo primo gol. Tre minuti dopo Lazarevic fa poker. Al 23′ rigore per il Padova, Italiano dal dischetto sbaglia e si fa parare da Psomiadis. Al 25′ c’è calcio di rigore per il Tonezza Team ma l’arbitro assegna la punizione. Simpaticamente e sportivamente i tifosi padovani “protestano” contro la decisione di non assegnare il penalty agli avversari prima di inveire contro il direttore di gara “Anche oggi un arbitro di m…a!”. Al fischio finale del secondo tempo, forse credendo che la partita sia finita, i tifosi chiedono a gran voce “Tutta la squadra sotto la curva“; dopo vari “richiami” i giocatori vanno verso la tribuna e applaudono i loro tifosi.

Terzo tempo. Il Padova per il terzo e quarto tempo cambia veste. In campo Perin; Donati, Schiavi, Giovannini, Renzetti; Bovo, Vicente, Marcolini; Raimondi, Di Nardo, Drame. Al 2′ quinto gol del Padova con Giovannini. Al 18′ Drame insacca il 6-0, un minuto dopo Di Nardo infila la porta del Tonezza Team e si ripete al 28′. 8-0 per il Padova.

Quarto tempo. Tre cambi nel Padova: entrano Jelenic, Ruffato e Gallozzi. Nessuna emozione in questa ultimissima frazione di gioco. Ormai assenti i tifosi che per la maggior parte hanno preso la via del ritorno sul finire del terzo tempo. Al 26′ è ancora Di Nardo a bucare la rete, per la sua personale tripletta. Al 27′ il giovane De Biasi fa la frittata e il Tonezza Team guadagna un calcio di rigore. Ruffato para ma poi un attaccante avversario ribatte a rete. Finisce 9-1 per il Padova.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy