M. Valentini: “Minacce ultras? Si commentano da sole. Il comunicato della Fattori sul mio curriculum è falso al 70 per cento”

M. Valentini: “Minacce ultras? Si commentano da sole. Il comunicato della Fattori sul mio curriculum è falso al 70 per cento”

Commenta per primo!

Altre scritte minacciose, nel mirino questa volta la famiglia Valentini. A Bresseo e ad Abano, nei pressi dell’Hotel Bristol Buja, quartier generale del Padova. Il clima attorno ai biancoscudati è sempre più pesante. Abbiamo sentito in esclusiva il ds Marco Valentini: “Credo non ci sia niente da aggiungere a queste nuove scritte che sono comparse – spiega – chi è intelligente capisce”. Una parte del tifo padovano ha dichiarato apertamente guerra a questa dirigenza, l’invito (se così si può chiamare) è chiaro: lasciare Padova. “Non ho mai pensato neanche lontanamente di farlo – continua Marco Valentini – ma ormai non è possibile neppure il dialogo. Quando hanno provato a parlarmi, avete visto in che modo lo hanno fatto (riferimento al dopo-partita di Bari-Padova, ndr)”. C’è stato un seguito a quell’aggressione?: “No, ho deciso di non sporgere denuncia”. Qualche giorno fa la Tribuna Fattori, tramite il proprio blog, ha diramato un comunicato con il curriculum di Marco Valentini, questo il commento del ds: “In quel comunicato il settanta per cento delle informazioni è falso, non sono mai stato direttore sportivo nè dell’Ancona, nè della Salernitana. Sono retrocesso con il Messina, ma ho ottenuto due salvezza ad Ascoli con -9 e -6 di penalizzazione. E’ scritto in maniera tendenziosa, s’informassero meglio”. 

Sarà un mercato di riparazione importante quello di gennaio? “Non mi pronuncio, a fine gennaio vedremo quello che sarà stato fatto” conclude Valentini.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy