Marcolin: ” Domani sarà  un Padova concentrato: in palio c’è una sfida contro una big. Osuji e Pasquato ci saranno dall’inizio”

Marcolin: ” Domani sarà  un Padova concentrato: in palio c’è una sfida contro una big. Osuji e Pasquato ci saranno dall’inizio”

Segui il live dalle 11.45 della conferenza stampa di mister Marcolin, alla vigilia della sfida di Coppa Italia tra Trapani e Padova.

11.34. Anche il direttore sportivo Alessio Secco è presente all’allenamento.

11.40. La squadra sta effettuando vari esercizi fisici sul campo di allenamento. Benedetti invece è uscito anzitempo dal centro sportivo di Bresseo.

11.50. Mbakogu, Cionek e Colombi sono usciti dal centro sportivo. Anche Raimondi se n’è andato prima: per lui si ipotizza un altro affaticamento muscolare.

12.26 Parla il mister: ” Trapani? Sarà un buon test. Andremo a giocare una partita fuori casa, la prima del precampionato. Sarà interessante vedere i meccanismi attuati sempre all’Euganeo. Contro l’ Albinoleffe, il Trapani è andato in vantaggio nel secondo tempo, nonostante abbia rischiato due volte di subire gol, con una grande cornice di pubblico. Quest’ultimo ci sarà anche domani, per un assaggio di campionato. Il Trapani è la seconda squadra di B che affronteremo. È una squadra del sud: ci sarà un clima caldo. Se saremo bravi anche fuori casa, sarà un passo in avanti anche dal punto della personalità. Trevisan e Cuffa? Per Cuffa vedremo. Anche Musacci è in forse, non vorrei rischiarlo. Lui e Cuffa sono al 80%. Ampuero? Non penso sia della partita. È arrivato solo ieri alle 23 a Venezia. Osuji? L’ho visto sempre meglio. Penso che giocherà dal primo minuti. Raimondi? Rimarrà a casa. Ha un piccolo fastidio alla gamba sinistra. Probabilmente giocherà Pasquato. Cionek? È uno dei giocatori che è migliorato molto dall’inizio del ritiro: per me è un giocatore a pieno regime, anche se sono out diversi difensori. Vorrei avere più titolari possibili. Insidie? Di sicuro l’ambiente e l’entusiasmo. La posta in palio, San Siro, fa gola a tutti. Loro attueranno le loro tattiche, noi adotteremo le nostre. L’ atteggiamento? Ho sempre visto un atteggiamento giusto. Dalla prima all’ultima partita ho visto sempre un Padova concentrato e vincente. Voltan? Anche lui dal primo giorno di ritiro sta facendo bene. Sta lavorando bene ed è un nostro motivo di orgoglio.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy