Marcolin: “Siamo stati sfortunati, ma le occasioni vanno sfruttate. Dobbiamo dare una svolta al nostro campionato”

Marcolin: “Siamo stati sfortunati, ma le occasioni vanno sfruttate. Dobbiamo dare una svolta al nostro campionato”

Commenta per primo!

Dario Marcolin ha parlato oggi alla vigilia della delicata sfida contro il Latina, dopo una sessione di allenamento a porte chiuse. ” Padova sfortunato? Si, il dispiacere è quello. Vedere il tipo di partita fatto ad Empoli e aver raccolto zero, sopratutto per le occasioni che abbiamo avuto. Dobbiamo fare solo un mea culpa, perchè le occasioni vanno sfruttate. Abbiamo la prova di Tavano e Maccarone: appena hanno anche mezza occasione la sfruttano, mala squadra però sta crescendo. E’ vero, lo zero in classifica pesa e ci da fastidio,  ecco perchè siamo in ritiro: per stare insieme, per recuperare le forze e per preparare la nostra finale. Domani dovremmo essere bravi a sapere cosa fare i ogni centimeto di campo, come una vera e propria finale. Per questo domani sera dovremo essere dei leoni in campo, ma non a parole, con i fatti. Dobbiamo trascinare i nostri tifosi, fare una buona partita e quindi iniziare il nostro campionato. Abbiamo la possibilità di cambiare rotta in poche ore, e questo è il nostro obiettivo. La cosa che mi dispiace di più è che con quel tipo di prestazioni, specialmente quella di Empoli, in cui abbiamo giocato a calcio e abbiamo avuto delle occasioni, non ci sta che non si porta a casa nulla. E quando parlo di mea culpa itendo che dovremo avere fame per portare a casa il risultato, anche perchè ce lo meritiamo. Domani come una finale? Si, perchè può essere l’inizio del nostro campionato. Nessuno si aspettatva una partenza così. Se vedessimo una squadra che non gioca a calcio e che non corre, allora saremo qui a parlare di cose diverse. Ma se ci sono le componenti che funzionano, con il probleamo di non sfruttare quello che crei allora c’è da fare una riflessione: bisogna a volte essere meno bello, prolifico e cattivo. L’atteggiamento della squadra non può mancare. Contestazione? I ragazzi si meritano di trovare un ambiete aggressivo, che li carica e che li spinge. Ovviamente non ci nascondiamo se dico che un risultato positivo farebbe felici sia noi, che loro: è un’occasione da non sprecare ed i tifosi lo sanno bene. Per questo penso che sia un segno di intelligenza stare vicino alla squadra per tutti i 90 minuti. Poi se non daremo il massimo, sarà giusto criticarci. Ma vedo la voglia di fare risultato negli occhi dei ragazzi. Empoli? Ci credevo molto, perchè stavamo meritando. Prendere gol a cinque minuti dalla fine da palla in attiva che avevamo prepararto bene, dispiace. Assenti? Di sicuro non ci sarà Modesto, che soffre di un affaticamento all’adduttore, Ceccarelli ha un problema al braccio, non so se partirà dall’inizio. Probabilmente ci sarà qualche forza fresca, qualcuno che fisicamente può dare un aiuto alla squadra, senza cambiare la filosofia di gioco. Ho parlato con i giocatori, e abbiamo deciso di continuare su questa strada perchè vogliamo arrivare tramite il gioco a fare il risultato. Ma a volte serve un 30%  di cattiveria che aiuta quando non ci sono più le gambe. Ampuro? Sta facendo benissimo in queste partite, avrebbe potuto coronare con il gol ad Empoli la sua crescita. Punterò su di lui domani, dovrà aiutarci e tenere duro. Preoccupato per la condizione fisica? La cosa strana è che a Novara abbiamo corso più di loro. A Empoli, negli ultimi 20 minuti abbiamo pagato qualcosa in più rispetto a loro. Una partita abbiamo fatto meglio dell’avversario e una no: faccio fatica a trovare la bilancia della condizione fisica. Il banco di prova sarà domani. Però giocando di sera, con le condizioni climatiche, la nostra condizione verrà fuori. Mi dispiace non avere Modesto, perchè ha personalità ed esperienza: non riesco a dare sempre continuità ai ragazzi. Domani ci sarà Ampuero al posto suo. Iori? il torcicollo gli è passato, purtroppo è venuto a Trevisan. Ma posso contare su altri giocatori che stanno facendo bene”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy