Mazzoni: “Colombi? Non voglio neanche sentire parlare di premi valorizzazione. Ora serve esperienza e tranquillità  tra i pali”

Mazzoni: “Colombi? Non voglio neanche sentire parlare di premi valorizzazione. Ora serve esperienza e tranquillità  tra i pali”

Commenta per primo!

Luca Mazzoni, titolare per la prima volta ieri contro lo Spezia, ha parlato così del suo debutto biancoscudato: “Mi ha fatto piacere ovviamente, mi alleno sempre al massimo per farmi trovare pronto e questa è stata la mia settimana. Ho un ottimo rapporto con Colombi, in certi momenti forse serve più esperienza e tranquillità, Simone è ancora giovane e lo considero uno dei migliori giovani portieri del campionato. Non voglio sentire parlare di presenze in base a premi di valorizzazione… Le uscite alte? Non è corretto parlare del fatto che magari io sia meglio di altri, è un fondamentale che mi piace e su cui lavoro molto, ma stop. Contro lo Spezia abbiamo certamente corso qualche rischio, ma nel computo delle azioni abbiamo meritato. L’uscita su Ebagua? Mi sono accorto che era lui solo quando me lo sono trovato addosso, è bello pesante! Ora andiamo a Reggio Calabria, se giochiamo così e con questa attenzione possiamo dire la nostra. Sono in difficoltà come noi, ma non dobbiamo pensare che sia facile. Abbiamo trovato forse la quadratura del cerchio, stiamo creando anche un bel gruppo. In settimana siamo usciti tutti insieme a cena”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy