Mercato, i primi passi di Salvatori: si allontana Cutolo, Trevisan verso la riconferma

Mercato, i primi passi di Salvatori: si allontana Cutolo, Trevisan verso la riconferma

Fabrizio Salvatori in questi giorni fa la spola tra Padova e Milano. Il mercato incombe e, prima di dare inizio alla campagna acquisti, bisogna sistemare i giocatori già presenti nell’organico: quelli in scadenza e quelli in comproprietà. Detto di Osuji che rimarrà a Padova, si tratta ora per Cutolo la cui metà del cartellino ha acquisito ulteriore valore in questa stagione. Motivo per cui il Crotone vuole passare all’incasso: o acquisendo la rimanente metà per poi cederla al miglior offerente oppure lasciando al Padova l’intero cartellino. Non c’è però ancora l’accordo tra i due ds, Salvatori (che non vuole certo svenarsi) e Ursino, per cui presumibilmente si andrà alle buste. Buste che invece si dovrebbero evitare per Lazarevic e Jelenic, Salvatori ne riparlerà nuovamente con Lo Monaco del Genoa (“con lui siamo in ottimi rapporti, ci conosciamo da una vita” ha detto il ds biancoscudato in conferenza stampa, riferendosi al nuovo dirigente rossoblu). Capitolo contratti in scadenza: Bovo va allo Spezia, a breve l’annuncio ufficiale. “Siamo in dirittura d’arrivo, anche se Andrea è dispiaciuto di lasciare il Padova – dice il suo procuratore Zamuner interpellato dal Gazzettino – Il tentativo del Padova c’è stato, ma purtroppo non per colpa di Foschi o Salvatori ma per via dell’impasse societario, è venuto fuori lo Spezia e l’offerta è stata alta”. Zamuner è anche il procuratore di Trevisan che, invece, potrebbe rimanere: “Sposa la causa del Padova che ha deciso di tagliare i costi – spiega il procuratore, sempre al Gazzettino – E Trevor ritiene Padova la piazza più importante fra quelle che lo hanno sondato”. Salvatori in sede di presentazione ha detto di aver già dato parere negativo al rinnovo di alcuni giocatori del Padova in scadenza (“ma non chiedetemi i nomi!”), Marcolini e Jidayi sono sicuramente tra questi. Da capire se sia stata chiusa la porta anche a Cano e Cuffa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy