Mercato: Padova e Genoa summit prima della partita, Iunco va allo Spezia

Mercato: Padova e Genoa summit prima della partita, Iunco va allo Spezia

Cominciamo dalla notizia del giorno, che riguarda il Padova solo indirettamente. Antimo “Mino” Iunco, l’attaccante ex Cittadella che il Padova aveva inseguito qualche tempo fa (con il placet anche dell’amico Italiano), è pronto ad accasarsi a La Spezia. I bianconeri stanno allestendo una squadra stellare per dominare il campionato di Prima Divisione. Il mercato del Padova, invece, in questo momento è quasi interamente rivolto alle operazioni in uscita perchè per gli ultimi botti sarà necessario aspettare l’ultima settimana di agosto. Dovrebbe sbloccarsi un po’ prima invece (ma il condizionale è d’obbligo visti gli ultimi sviluppi) la trattativa per Hallenius che stasera giocherà proprio all’Euganeo con la maglia del Genoa (è in programma un incontro tra le dirigenze prima del match). Voci anche su Mastronunzio e Sforzini, Rudolf invece è destinato all’estero o a un prestito in serie A. Capitolo terzino destro: Donati sta facendo un’ottima figura, per cui non è detto che arrivi un nome di prima fascia. Se il Padova dovesse prendere Crescenzi della Roma, i due giovani si contenderebbero il posto da titolare alla pari, ma il giovane giallorosso sta impressionando favorevolmente Luis Enrique nel ritiro di Brunico e non è da scartare che possa rimanere nella rosa della prima squadra almeno fino a gennaio. Nonostante si sia parlato ancora su alcuni organi di informazione di Raggi del Palermo, sembra davvero improbabile che l’operazione possa andare a buone fine. L’ex Padova Ronaldo Pompeu da Silva, intanto, è ufficialmente un giocatore del Grosseto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy