Mercato, Penocchio pensa al gran colpo finale: voci su Pellissier, Iaquinta e Rocchi

Mercato, Penocchio pensa al gran colpo finale: voci su Pellissier, Iaquinta e Rocchi

Commenta per primo!

La “pausa di riflessione” imposta dalla sospensione di Carpi-Padova (in settimana conosceremo il verdetto del giudice sportivo, che potrebbe dare lo 0-3 a tavolino al Padova) servirà alla dirigenza per meditare sulle possibili strategie da adottare in questi ultimi due giorni di mercato (alle 23 di domani, lunedì, il mercato estivo sarà ufficialmente chiuso). I due uomini mercato del Padova, Secco e Valentini, devono cedere almeno tre giocatori che non rientrano nel progetto, ovvero Cionek, Gallozzi e Galli. In entrata, invece, serve un esterno destro per il 3-5-2: nei pochi minuti giocati in quel ruolo ieri ha ben figurato Jelenic, che però difficilmente sarà promosso titolare. Neppure Legati offre garanzie, avendo giocato più spesso terzino nella difesa a 4. La dirigenza aveva pensato seriamente di riportare in biancoscudato Rispoli, che invece andrà alla Ternana, e come alternativa ha inserito tra i papabili Ceccarelli del Cesena. In rosa c’è comunque anche il croato Celjak, in grado di coprire il ruolo di esterno destro nel centrocampo a 5 di Marcolin. Ma la vera novità è spuntata nelle ultime ore: sembra che il presidente Penocchio si sia convinto a chiudere la campagna acquisti con un colpo a sorpresa per l’attacco. Nonostante l’arrivo di Feczesin, acquistato a parametro zero come alternativa a Vantaggiato, non è da escludere dunque l’ingaggio di un terzo attaccante centrale. E i nomi che girano sono di primissimo livello: Pellissier del Chievo, Pavoletti del Sassuolo oltre agli svincolati Vincenzo Iaquinta e Tommaso Rocchi. Altri due nomi solleticano la fantasia dei tifosi biancoscudati, ma in questo caso si tratta di due profili inavvicinabili (seppure in procinto di scendere di categoria ed accasarsi in serie B): Cacia e Ardemagni. In attesa di scoprire quali sorprese ha in serbo il presidente Penocchio per l’ultimo giorno di mercato, possiamo dirvi con certezza che lo scambio di portieri Anania-Mazzoni tra Padova e Livorno, alla fine, è andato in porto. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy