Modena-Padova, le pagelle. Legati che gol! Ruopolo imperturbabile

Modena-Padova, le pagelle. Legati che gol! Ruopolo imperturbabile

Pelizzoli 6: Quasi disoccupato nel primo tempo con il Padova che gioca una gran partita, deve uscire a inizio ripresa per un problema all’inguine.

(Perin) 6: Non ci si faccia ingannare dai due gol subiti, il baby portiere non ha grandi colpe e anzi è sempre puntuale nelle uscite. I gol: dagli unidici metri è bravo Di Gennaro a calciare il rigore, Ardemagni invece si è presentato uno contro uno (era quasi impossibile evitarlo).

Donati 6: Dal Canto lo tiene “bloccato” per vie delle numerose incursioni dei modenesi, e il terzino biancoscudato svolge bene il suo compito.

Portin 6: Il finlandese scende in campo al posto di Trevisan e regge bene l’urto con il tandem d’attacco del Modena. Sul 2-1 di Ardemagni, non sembra aver colpe specifiche. Nel finale sfiora la rete in rovesciata.

Legati 6,5: Gol alla terzino spagnolo tutto-campo, progressione veloce con scambi in rapidità e conclusione a seguire di destro imprendibile per Caglioni. Benissimo nel primo tempo, da rivedere nell’azione del 2-1 di Arde.

Renzetti 5,5: Nardini dalla sua parte pare indemoniato e ogni tanto il terzino biancoscudato ne risente. E quando riesce a mettere il naso fuori dalla propria area non è impeccabile in precisione.

Bovo 5,5: Appare un po’ stanco, perchè a vederlo così lento nei movimenti l’unica spiegazione può essere la vicinanza con la partita di sabato scorso (dove è stato tra i migliori in campo). Il centrocampo modenese praticamente se lo mangia.

Milanetto 6: Solito motorino di centrocampo che dispensa palloni con saggezza. Ma nel secondo tempo scende di giri, risultando spesso impreciso e talvolta falloso (inutilmente). Salterà per squalifica la partita di Brescia.

(Lazarevic) s.v.

Cuffa 6,5: Bravissimo come pochi nel trovare i tempi giusti per inserirsi nei calci piazzati (ma fa qualche esercizio particolare? Mistero…). Sfiora la rete ma il gol viene annullato per un (reale?) tocci di mano di Ruopolo proprio sulla linea di porta. 

(Marcolini 6): Entra al posto dell’argentino cercando di dar man forte al centrocampo in affanno.

Bentivoglio 6,5: Innesca l’azione del gol del momentaneo 1-0 servendo con precisione Legati, sul rigore assegnato al Modena (contatto con Cellini) c’è molta fantasia da parte dell’arbitro. L’ex barese così alla fine è tra i più convincenti. 

Ruopolo 6,5: Degno di nota il sangue freddo con cui scende in campo (domani c’è un interrogatorio molto importante) e la disinvoltura con cui riesce a giocare questa partita: si fa in quattro per i compagni, segna una rete secondo noi regolare e partecipa all’azione del gol di Legati. In grande spolvero.

Cacia 5,5: Si vede soprattutto per le proteste e la solita vivacità in campo. Ma è molto fumoso e combina davvero poco.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy