Padova ad Ascoli senza Farias. Cestaro punta il dito sui campi di Bresseo e rilancia l’idea del sintetico

Padova ad Ascoli senza Farias. Cestaro punta il dito sui campi di Bresseo e rilancia l’idea del sintetico

Qualche buona notizia in vista della trasferta ascolana di dopodomani. Detto di De Feudis che sarà della partita, vanno registrati anche i netti miglioramenti di Renzetti (ieri ha ripreso a correre), Cutolo, Iori e di Piccinni e Babacar, sulla via del recupero entrambi. Rimangono ancora da valutare le condizioni di Farias, che nemmeno ieri si è visto in campo, ad Ascoli quasi sicuramente non ci sarà. Ieri anche il presidente Cestaro si è fatto vedere a Bresseo, il patron non si è tirato indietro e ha detto la sua sui tanti infortuni: “Me lo chiedo da tempo il motivo di tutti questi guai, credo che la colpa sia in parte anche dei campi di Bresseo: acquitrini alla prima pioggia, duri non appena esce il sole. Per questo pensavamo alla realizzazione di un campo in sintetico: finiamo la stagione così, e poi si vedrà”. Un’idea portata avanti da tempo e che presto dovrebbe concretizzarsi. Oggi intanto alle 15 è previsto l’allenamento a Bresseo. mentre domani mattina la rifinitura sarà svolta a Cesena.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy