Padova-Cesena, Almici: “àˆ l’ultima chiamata. A Crotone ho pianto anche io”

Padova-Cesena, Almici: “àˆ l’ultima chiamata. A Crotone ho pianto anche io”

Alberto Almici, oggi da Bresseo, ha parlato della sfida che lo vedrà venerdì sera opposto alla sua ex squadra, il Cesena:

“Venerdì è l’ultima chiamata, siamo consapevoli dell’importanza della partita e vogliamo portare a casa i tre punti. Sono convinto e sicuro che possiamo dire la nostra, loro stanno lottando per qualcosa di importantissimo come i playoff, ma noi dobbiamo raggiungere i playout a tutti i costi. A Cesena ho avuto tre infortuni, Bisoli mi ha avuto a disposizione davvero poco e per me è un rammarico, ma adesso la priorità è il Padova e questa città. Dobbiamo dimostrare di essere quelli di Brescia. Ho giocato a sinistra e credo di aver fatto il mio dovere, io gioco senza problemi dove mi si mette. Difficile dare una spiegazione a certe partite brutte… Ragioniamo di gara in gara! Quanti punti servono? Non saprei, è un campionato talmente strano… Di certo venerdì dobbiamo vincere. Crotone? Mi sono messo a piangere anch’io, magari molti credono che essendo prestiti non ci frega niente ed invece siamo tra i più dispiaciuti, non sono lacrime di rassegnazione bensì di rabbia… Adesso lavoriamo a duemila pensando a venerdì”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy