Padova, De Poli sul buon momento della squadra: “Bene la prima vittoria esterna, dobbiamo lavorare per crescere e migliorare ancora”

Padova, De Poli sul buon momento della squadra: “Bene la prima vittoria esterna, dobbiamo lavorare per crescere e migliorare ancora”

Commenta per primo!

In un campo ostico e per nulla semplice il Padova ha segnato per la prima volta due reti in trasferta, mandando a segno entrambi gli attaccanti e soprattutto regalandosi per la prima volta in stagione una vittoria esterna. L’arrivo di mister Pillon ha coinciso con due vittorie su due gare disputate, cinque reti fatte e una sola subita e un rilancio anche in termini di posizione in classifica importante per i biancoscudati. Il ds Fabrizio De Poli è soddisfatto ma mantiene i piedi per terra: “Una grande risposta pensando alla situazione in cui ci trovavamo. I ragazzi hanno dimostrato che la posizione di classifica che occupavano prima non era consona alle loro potenzialità”. La vittoria in trasferta è il fatto più importante, ho visto una squadra più corta, che tiene più alta la linea dei difensori . Abbiamo disputato una buona partita ma dobbiamo essere più cinici e lavorare per crescere e migliorare ancora”. L’impressione è che la tanto attesa scossa ci sia stata, eccome, i giocatori anche grazie ai risultati ora hanno più fiducia e si sacrificano con più voglia come è normale che sia. Il ds biancoscudato ora guarda al futuro con maggior tranquillità: “Il calcio va vissuto una giornata per volta per non peccare di concentrazione. Ogni turno vede delle sorprese e squadre considerate meno attrezzate vincono con le prime. A dimostrazione del grande equilibrio della classifica abbiamo visto che tre giornate nel bene e nel male possono fare la differenza”. Ora la squadra si concentrerà per l’ultima gara dell’anno solare domenica in casa contro il Bassano, poi per il ds De Poli sarà anche tempo di mercato: “Non voglio portare all’allenatore le mie valutazioni, aspetto che lui si faccia un’idea e poi a Natale ne parleremo. Intanto domenica arriva il Bassano, una delle mie favorite per la promozione fin dalla vigilia, noi ce la giocheremo”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy