Padova-Empoli, le pagelle

Padova-Empoli, le pagelle

di Redazione PadovaSport.TV

Pelizzoli 6: Trovarsi Maccarone faccia a faccia significa quasi sicuramente gol subito… non ha colpe quindi sulla rete del momentaneo vantaggio degli ospiti. Per il resto un paio di uscite tempestive ed efficaci. L’Empoli non lo impegna mai seriamente.

Franco 5: Grosse ingenguità e poca grinta, bocciata la seconda da terzino destro per l’ex Como.

Legati 6,5: Buona prova del centrale biancoscudato, in alcune occasioni decisivo. 

Trevisan 6: Sufficienza risicata, sembra spesso sul punto di sbandare lasciando via libera al terribile tandem empoliese. Ma alla fine non si conta nessun errore da matita rossa.

Renzetti 4,5: Grave l’errore sul gol di Maccarone, troppo impreciso quando deve crossare. Alla lunga il suo movimento è prevedibile e gli avversari trovano le contromisure.

Bovo 5,5: Troppo spesso impreciso nei passaggi.

Bentivoglio 4,5: Dopo l’ottima prova contro il Verona da regista, crolla clamorosamente offrendo una prestazione sconcertante per poco carattere e precisione. Non cerca quasi mai la pronfondità, solo passaggi in orizzontale. O all’indietro, come nell’azione del gol di Maccarone che inizia proprio da un suo errore.

Cuffa 7: Nettamente il migliore in campo, il gol è un capolavoro di precisione e potenza. Ma non c’è solo quello, corre per tre, si sacrifica e si inserisce in attacco con grande tempismo.

(Drame) s.v.

Marcolini 5: Scarso apporto a centrocampo, in affanno di fronte al ben più giovane e scattante Moro. 

(Lazarevic) 6: Qualche buona intuizione, ma alla fine il suo ingresso non sposta più di tanto gli equilibri.

Cacia 5: L’impegno c’è, ma oggi è davvero poco concreto. E forse un po’ fuori forma. 

Cutolo 5,5: Sfiora la rete ma nell’occasione è bravo il portiere empolese. Da migliorare l’intesa con Cacia, i due si cercano poco e spesso preferiscono l’azione personale piuttosto che aiutarsi a vicenda.

(Succi) 6: Se quel pallone fosse entrato… sarebbe venuto giù lo stadio. Re Davide è tornato, una freccia in più all’arco di Dal Canto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy