Padova-Gubbio, le pagelle

Padova-Gubbio, le pagelle

Perin 6: Non impeccabile in un paio di occasioni, e questo fa notizia visto il rendimento nelle ultime partite. Globalmente comunque difende bene la porta e (finalmente) termina i 90 minuti “inviolato”.

Legati 6: Decisamente a sorpresa lo ritroviamo nel ruolo di Donati, risponde bene con una prestazione attenta e caparbia. Cala però nel finale (per il caldo?)

Schiavi 7: Riecco Don Raffaè, quello di inizio stagione che non sbagliava nulla. Gran gol (dice che è uno schema provato e riprovato) e massima attenzione sugli attaccanti del Gubbio. 

Trevisan 6: Mai impegnato seriamente, svolge diligentemente il suo compito. 

Renzetti 6: Se ne sta buono al suo posto, limitando le sgroppate offensive secondo gli ordini di Dal Canto. C’era da vigiliare su Graffiedi, che non sarà Cristiano Ronaldo ma che all’andata fece parecchio male…

Bovo 6: Lotta e si spende fino all’ultimo rimediando un fastidioso giallo che lo dispenserà dalla trasferta di Nocera.

(Osuji sv)

Marcolini 6,5: Fa il regista, e lo fa con la solita grande esperienza. Va bene non corre tantissimo, ma guardate il lancio nell’azione del 3-0. A volte può fare male anche da fermo. 

Bentivoglio 6: Strappa qualche contenuto cenno di approvazione da parte dell’esigente pubblico dell’Euganeo, che certo non lo porta sul palmo della mano. C’è la punizione-assist nel gol di Schiavi e altre cose buone. 

Cutolo 6,5: C’è il bel gol che sigilla la vittoria, ma prima? Poca roba.

Cacia 7: Potrebbe davvero essere l’arma segreta di questo finale di campionato. Con Ruopolo fuori gioco, adesso è lui che ha tutto il peso dell’attacco sulle spalle, la situazione psicologica ideale bomber Cacia.

(Succi sv)

Drame 5: Non entra mai in partita. L’Euganeo lo fischia. 

(Lazarevic) 5,5: Poteva prendere parte anche lui al banchetto dei gol e invece niente… Sembra che sotto porta all’improvviso perda tutte le diotrie.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy