Padova: niente allarmismi per l’Euganeo, dopo Vasco il terreno tornerà  nelle migliori condizioni

Padova: niente allarmismi per l’Euganeo, dopo Vasco il terreno tornerà  nelle migliori condizioni

Un comunicato ufficiale del Padova per tranquillizzare i tifosi circa lo “stato di salute” del terreno di gioco dell’Euganeo dopo il doppio concerto (Jovanotti lo scorso 30 giugno e Vasco Rossi tra qualche giorno). Tempo quindici giorni – si dice – e il manto erboso tornerà in perfette condizioni:

In seguito alla verifica odierna con i tecnici incaricati, con i rappresentanti dell’Amministrazione Comunale e della Società Calcio Padova, cadono gli allarmismi per i recupero in tempi brevi delle condizioni migliori del manto erboso dello stadio Euganeo. Subito dopo il doppio evento “Vasco Rossi” saranno effettuati tutti gli interventi necessari affinché in massimo dieci/quindici giorni il prato riacquisti la perfetta uniformità. Il Calcio Padova potrà quindi disporre dalla prima settimana di agosto, del campo adeguato anche a manifestazioni di alto livello.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy