Padova-Palermo, chi perde è nei guai

Padova-Palermo, chi perde è nei guai

Commenta per primo!

Da Il Mattino di oggi:

Dopo i contropiedi micidiali del Trapani e il black out di Modena contro il Carpi, il Padova stasera torna all’Euganeo. Il risultato delle ultime due settimane, tra mea culpa e polemiche incrociate con la “matricola” emiliana, è uno soltanto: i biancoscudati sono ancora fermi a quota “zero”. Solo che all’Euganeo arriva il Palermo di Gennaro Gattuso: la squadra da battere, la “corazzata” della serie B, con i giocatori più forti della categoria. Sugli spalti sarà una festa, mentre sul terreno di gioco la musica sarà diversa. […] Da Modesto a Laczko, da Jelenic a Legati, ancora una volta il mister non potrà avere ampia scelta: «Mi dispiace che manchino tanti giocatori, tra nazionali e infortuni, con Raimondi ultimo in ordine di tempo. Ceccarelli sarà titolare per scelta obbligata, viste le assenze di Legati e Jelenic, mentre qualche giocatore deve ancora crescere di condizione, vedi Santacroce e Perna». Non ci sarà nemmeno Melchiorri, colpito da un’ernia lombo-sacrale: «Gli capita di sentire dolore se tenta una torsione o un movimento particolare. Non dovrebbe essere una cosa lunga, penso che in 10 giorni tornerà in campo. Lo dirà lo specialista». Specialista dovrà dimostrare di esserlo anche lui: dopo il Palermo, le due trasferte di Novara ed Empoli segneranno un primo “snodo” fondamentale della stagione. Chiamato ad invertire la tendenza, a cancellare lo “zero” in classifica: sempre con il coltello tra i denti. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy