Padova-Triestina, le pagelle. Tiboni non convince, un po’ appannato il centrocampo

Padova-Triestina, le pagelle. Tiboni non convince, un po’ appannato il centrocampo

Commenta per primo!

Petkovic 6: Non particolarmente impegnato, salvo qualche buona uscita con il consueto tempismo. Poi il rigore, ma bravo Bez nell’esecuzione.

Busetto 5,5: Reduce da due prestazioni di qualità e quantità, oggi appare spento e, da terzino (destro), troppo bloccato. Con l’entrata in campo di Dionisi si sposta dalla parte opposta del campo, esterno sinistro di centrocampo.

Niccolini 5: Era in dubbio, Parlato lo inserisce dal primo minuto per sfruttare i suoi centimetri contro l’esuberanza” fisica dell’attaccante della Triestina Bez. Il fallo su Giordano rovina tutto e gli costa l’insufficienza.

Thomassen 6: Sfiora il gol di testa con due incursioni pericolose, più attento del compagno in fase difensiva.

Degrassi 6: Leggermente meglio di Busetto, più propositivo anche se spinge a intermittenza e rimane “basso” in troppe occasioni, con la possibilità invece (visto l’avversario) di arrivare alla sovrapposizione o al cross.

Segato 5,5: In calo rispetto le ultime uscite, parte bene cercando la porta con un bel destro poi fa un po’ fatica.

(Dionisi 6): Entra e si sistema nel suo ruolo naturale, ci mette lo zampino sul gol di Aperi.

Nichele 6: Parlato lo tiene in campo fino all’ultimo, il suo contributo da mediano duro e puro risulta fondamentale anche oggi.

Mazzocco 5,5: Anche lui meno brillante del solito come tutto il “pacchetto” di centrocampo.

Cunico 6: Fatica a trovare spazi contro una squadra che si chiude in modo quasi ermetico. Qualche buono spunto lo trova comunque.

Ilari 5,5: Partecipa a un’azione da rete importante, per il resto non è in gran giornata.

(Aperi 7): Parlato cerca un giocatore in grado di saltare l’uomo sull’esterno, ed ecco nella ripresa lo spazio concesso al siciliano. Scelta premiata dal gol: forse in questo momento meriterebbe più spazio.

Tiboni 5: Lento e poco determinato, va detto però che viene anche servito poco.

(Ferretti 6): El Rulo torna a calcare il campo di gioco, e già questa è una buona notizia. Tornerà presto a segnare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy