Pea: “Critiche dal Crotone? Non abbiamo fatto nulla di male… Ora pensiamo all’Ascoli. Galli in dubbio, pescheremo dalla primavera”

Pea: “Critiche dal Crotone? Non abbiamo fatto nulla di male… Ora pensiamo all’Ascoli. Galli in dubbio, pescheremo dalla primavera”

Commenta per primo!

Mister Pea in conferenza stampa a Bresseo ha affrontato oggi diversi temi. Dalla vittoria a Crotone, alla situazione di emergenza in vista della gara interna con l’Ascoli (probabilmente sarà assente, oltre a Cuffa e Viviani, anche Galli. Mentre De Vitis, impegnato con la nazionale durante la settimana, sarà comunque disponibile per sabato). Pea ha anche risposto alle critiche di Galardo e Drago al gioco del Padova: “Non capisco, cos’abbiamo fatto di così strano? Non so cosa voglia dire catenacciaro, non saprei cosa rispondere…”. Sulla doppia panchina di Granoche: “In questa partita abbiamo preferito attaccanti con altre caratteristiche, abbiamo scelto di partire subito con giocatori rapidi e veloci per poi magari cambiare. La tattica è un mezzo che ha disposizione l’allenatore per ottenere il meglio da una partita…”. Sulle assenze: “Ho sempre lavorato con i giovani in passato, motivo per cui aggregherò il giovane Longato della primavera. Galli? E’ presto per trarre conclusioni, certo ha la caviglia molto gonfia, valuteremo le sue condizioni. De Vitis? L’esperienza in nazionale è sempre utile a questi giovani calciatori”. Ancora sul Crotone: “Non credo sia stata la più bella partita tatticamente, in quel senso penso più a quella col Cesena. Di sicuro è stata una vittoria di squadra e della squadra. Ora non guardiamo alla classifica, pensiamo ad Ascoli, il nostro presente”. Ascolta tutta la conferenza stampa:

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy