Pea: “L’infermeria si sta svuotando, sono fiducioso. Per domani valuto nuove soluzioni tattiche”

Pea: “L’infermeria si sta svuotando, sono fiducioso. Per domani valuto nuove soluzioni tattiche”

Conferenza stampa della vigilia di Padova-Varese oggi a Bresseo. Fulvio Pea ha parlato con i giornalisti della sfida di domani e della situazione infortunati. Presenti alla rifinitura anche i ragazzi della Tribuna Fattori (vedi foto).

Queste le parole del mister raccolte dal sito ufficiale:

“Il presidente è giusto che esprima il proprio pensiero per quanto dato e fatto in questi anni, noi invece dobbiamo far parlare i fatti perchè ormai siamo a fine stagione: Bocche cucite e tanto lavoro! Abbiamo l’esigenza di affrontare una partita dentro una partita, ovvero quella delle palle inattive perché loro (Varese) sono fisicamente forti e quindi dobbiamo valutare bene come scendere in campo. L’attacco? Credo più nel gioco di squadra che in quello di reparto, quindi stiamo valutando delle soluzioni diverse. Ambiente difficile dove lavorare? Assolutamente no, sennò mica ci sarei tornato! Io qua a Padova ho trovato solo cose positive e nulla delle negative di cui molti parlano. Avere al fianco la  “Fattori” e questi tifosi è una spinta eccezionale! Sono venuti a parlare anche con la squadra negli spogliatoi, è stato un gesto bellissimo. Qua a Padova il calcio è molto sentito e vissuto, ed è bellissimo, sono orgoglioso di far parte della storia di questa società. Infermeria? Si sta pian piano svuotando, forse torneranno a breve anche Cuffa e Piccioni. Al momento non abbiamo il tempo di pensarci, dobbiamo solo far sì che il Padova dia il meglio di sé. Puntare ad un pareggio? Vediamo quanto saremo bravi sul campo. Entrare nell’ottica di chi deve salvarsi? Credo che nelle ultime dieci giornate non bisogna mai guardare la classifica, perché tanto i punti che bisogna fare sia per andar su che per salvarsi sono molti, quindi emotivamente cambia poco perché in entrambi i casi bisogna farli! Di sicuro ho visto la squadra crescere molto, e sono convinto che farà risultato presto. Le partite di ieri? Non so come siano finite, guarderò i risultati solo il 18 maggio. La formazione? Io e il presidente la conosciamo…”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy