Pierobon continua a stupire, 45 anni e ancora tra i pali

Pierobon continua a stupire, 45 anni e ancora tra i pali

Commenta per primo!

Inossidabile, infinito Pierobon. Se Cittadella-Modena resterà negli annali, non sarà certo per le polemiche legate ad un arbitraggio mediocre o per il punticino con cui entrambe le squadre sono tornate in spogliatoio al termine di una gara dai due volti. Sarà, invece, per l’ennesimo record battuto dall’uomo-simbolo della squadra granata. Nessuno in Italia, a livello professionistico, è mai sceso in campo alla sua età: 45 anni. Schierato titolare, a sorpresa, da Claudio Foscarini («Guardo come stanno i giocatori e decido di conseguenza: l’allenatore ha il dovere di fare delle valutazioni, di tenere conto di chi sta meglio fisicamente e di testa»), Andrea Pierobon, che è nato il 19 luglio 1969 a Cittadella, ha infatti migliorato se stesso, dopo le tre presenze in serie B fatte registrare da 44enne nella scorsa stagione, con tanto di rigore decisivo parato nella gara con il Siena. Chiamato nuovamente in causa, ha risposto presente all’appello: «Ho saputo che avrei giocato contro il Modena soltanto poco prima di pranzo», spiega il diretto interessato, «ma mi sono sempre allenato bene e sapevo che mi sarei fatto trovare pronto. Sono qui per dare il mio contributo, non è importante chi gioca». Da vero uomo-spogliatoio, Pierobon si sofferma anche sul momento del collega Alex Valentini, che, a 26 anni, potrebbe essere suo figlio: «È un professionista e sa che durante l’anno possono capitare queste situazioni, sono scelte del mister, non certo bocciature. L’atteggiamento del secondo tempo è quello giusto per risalire. Durante queste due settimane ci siamo guardati in faccia e siamo pronti per fare un nuovo campionato, diverso dal girone d’andata». Purtroppo il suo rientro non è coinciso con il ritorno alla vittoria, Pierobon non ha però nulla da rimproverarsi: nessuna colpa sul gol di Schiavone e un intervento reattivo nel finale sul pericoloso diagonale di Granoche. In attesa del prossimo record. Del momento che stanno vivendo Pierobon e compagni si parlerà anche nella trasmissione “Lunedì granata”, in onda dalle 21 su Telecittà (canale 194), ospite il nuovo acquisto Francesco Stanco.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy